TUTTO NEWS

Emirati Arabi: la settimana lavorativa diventa di 4 giorni e mezzo

Il weekend si sposta da venerd-sabato a sabato-domenica

Emirati Arabi: la settimana lavorativa diventa di 4 giorni e mezzo

Da gennaio negli Emirati Arabi cambino le regole per il fine settimana, prima fissato da venerdì a sabato per rispettare i giorni di preghiera e la tradizione religiosa, ma ora la settimana lavorativa si accorcerà a 4 giorni e mezzo, mantenendo il venerdì libero per le preghiere, ma di fatto il weekend si uniformerà all’occidente spostandosi a sabato-domenica. Gli Emirati Arabi sono quindi il primo paese nel mondo ad accorciare la settimana a meno di 5 giorni lavorativi. Come recita un comunicato stampa, la nuova direttiva: “si applica agli enti del governo federale e si accompagna a nuovi orari di lavoro, con giorni lavorativi dal lunedì al giovedì che iniziano alle 7.30 e terminano alle 15.30, il venerdì dalle 7.30 alle 12". Nella maggior parte dei Paesi arabi, il fine settimana è dal venerdì al sabato; “questo lungo fine settimana fa parte degli sforzi del governo degli Emirati Arabi Uniti per migliorare l'equilibrio tra lavoro e vita privata e per aumentare le prestazioni di competitività economica del Paese" recita il comunicato. La "settimana lavorativa nazionale" sarà obbligatoria per il settore pubblico da gennaio. Da noi il fine settimana inizia ufficialmente il sabato, ma diciamolo, in molti uffici il venerdì pomeriggio si fa tutto tranne che lavorare sodo e la testa è già al weekend, tanto vale ufficializzarlo anche da noi!

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su