TUTTO NEWS

Call center: sarà finalmente possibile bloccare anche le chiamate sui cellulari

Da fine gennaio basterà iscriversi al Registro delle Opposizioni

Call center: sarà finalmente possibile bloccare anche le chiamate sui cellulari

La vita si fa sempre più dura per i molesti del call center: da fine gennaio entra in vigore la nuova legge che estende il Registro delle Opposizioni anche ai numeri cellulari. Il Registro, già esistente, ad oggi permette di inserire il proprio numero di rete fissa per evitare chiamate moleste di telemarketing sul prorpio numero fisso, ma chi ce l’ha più un numero fisso, in effetti? Così a breve sarà possibile inserire anche il proprio numero di rete cellulare, evitando gran parte dei disturbatori che vogliono farci firmare contratti e proporci offertissime mentre stiamo lavorando o facendo altro. Una bellissima notizia per i consumatori, un po’ meno per il call center. L’iscrizione al nuovo Registro consentirà dunque l’annullamento di tutti i consensi passati rilasciati per finalità di telemarketing e non permetterà più a terzi di accedere ai dati personali, tra cui il numero di cellulare. Simone Baldelli, presidente della Commissione parlamentare sulla tutela dei consumatori ha espresso anche su Twitter la sua soddisfazione per il lavoro fatto: “Ottima notizia per i consumatori: tra poche settimane sarà attivo  nuovo regolamento su Registro delle opposizioni, allargato a chiamate automatizzate, senza operatori e su telefonia mobile”.
Se poi siete proprio allergici ai call center, ricordatevi che sugli smartphone esistono vere e proprie app scaricabili che filtrano i numeri considerati “spam” cioè tutti i calla center che provano a chiamarvi a tutte le ore con numeri assurdi, anche questo è un piccolo passo per tutelarsi dai disturbatori seriali. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su