TUTTO NEWS

Johnny Depp soffre di disfunzione erettile secondo gli avvocati di Amber Heard

L’informazione è contenuta nei dossier del processo resi pubblici

Johnny Depp soffre di disfunzione erettile secondo gli avvocati di Amber Heard

La lunga diatriba mediatica tra Johnny Depp e Amber Heard sembrava finita, ma oggi sono spuntati fuori i documenti del tribunale riguardanti il processo e, spulciandoli bene, si trovano interessanti scoop. Tipo che l’attore soffrisse di disfunzione erettile e questo secondo gli avvocati di Heard avrebbe incentivato le violenze sessuali di Depp. Page Six, che ha pubblicato parte dei documenti, ha riportato questo passagio: "Sebbene il signor Depp preferirebbe non rivelare la sua condizione di disfunzione erettile", si legge nei documenti legali, "Tale condizione è rilevante per la violenza sessuale ai danni di Amber Heard, compreso l'uso di una bottiglia per violentarla...".
L’attrice voleva portare in tribunale le cartelle cliniche di Depp in cui erano evidenziati i farmaci presi per combattere la disfunzione erettile ( ‘Nexium, Cialis e Valtrex’), ma gli avvocati del divo sono riusciti a impedire che la cosa venisse fuori durante il processo mediatico. In compenso adesso è di pubblico dominio. Di contro, anche i legali di Heard hanno evitato che lui portasse in aula alcune foto di Amber nuda, risalenti al periodo in cui faceva la ballerina prima di conoscerlo, mentre gli avvocati di Depp volevano dimostrare che fosse una escort.
Insomma tra i due la guerra è senza esclusioni di colpi e sembra non avere fine!

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su