Tutto News

I break quotidiani più amati dai genitori

Avere dei figli è un impegno senza soste e la più piccola pausa vale come una settimana in un resort. Ecco i momenti più rilassanti della vita in famiglia

Bisogno di un break?

Avere dei figli è un impegno senza soste e la più piccola pausa vale come una settimana in un resort. Ecco i momenti più rilassanti della vita in famiglia

Essere genitore è un lavoro pesantissimo. Non esistono ferie, ma solo straordinari. Si lavora 24 ore su 24 per sette giorni e non sono previste pause caffè. In aggiunta a ciò, i boss (che non sono i genitori, naturalmente, ma i figli) sono esigentissimi, richiedono un'assistente personale sempre presente e hanno un'agenda fitta d'impegni. La vita di mamme e papà è scandita da ritmi massacranti, corse, fiatoni, liste della spesa e dei libri scolastici, controlli medici e partite di calcio da tenere a mente. Non solo: i genitori devono dare il buon esempio e tenere i nervi saldi durante tutto il servizio, anche di fronte a crisi di pianto e capricci. In sostanza, i genitori sono degli iron man che possono gestire qualsiasi situazione.

Ma anche gli iron man hanno bisogno di una vacanza ogni tanto. E siccome scappare in Jamaica non è possibile, ecco i break più amati dai genitori, che equivalgono a una settimana in Messico:

1. Il momento in cui suona la sveglia e tutti dormono ancora: quei dieci minuti di silenzio prima di docce e colazioni possono salvare una giornata.
2. Il riposino pomeridiano e il silenzio surreale che fanno sentire il genitore a Waikiki Beach.
3. La pausa in bagno a riflettere sulla vita in diretta dall'asse del wc, prima che irrompano settenni a chiedere la merenda.
4. Il momento in cui i pargoli decidono che è il momento di andare in bagno da soli e restano lì dentro almeno 15 minuti per fare gli indipendenti.
5. La spesa senza bambini scorrazzanti e senza urlare "RIMETTILO A POSTO" è così rilassante da sembrare un giorno alla spa.
6. La telefonata, anche solo con il capo, diventa piacevole perché i bambini sanno che, quando un adulto è al telefono, bisogna stare zitti. Evviva.
7. L'attimo in cui i bambini pensano di aver combinato un guaio: il caos di casa si trasforma in un salottino da tè dove non vola una mosca.
8. All'inizio di una puntata dei loro cartoni animati preferiti: è possibile bere un caffè seduti al tavolo e non mentre si obbliga il primogenito a non infastidire il più piccolo.
9. Quando la tattica del nuovo gioco funziona e i bambini sono completamente distratti dall'oggetto, si riscopre il piacere di asciugarsi i capelli.
10. Quando i bambini vanno a letto, non c'è bisogno di aggiungere altro.

 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Miami
 
105 Hits
 
105 Trap
 
Zoo Radio
 
Radio Bau & Co
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Estate
 
105 Story
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
105 HipHop & RnB
 
105 Dance 90
 

Playlist tutte