Tutto News

40 anni senza sorriso per non avere le rughe

Storia di Tess Christian, che ha rinunciato a ridere per sembrare più giovane

Tess Christian prima e dopo

Storia di Tess Christian, che ha rinunciato a ridere per sembrare più giovane

Tess Christian, cinquantenne londinese, ha passato ben quarant’anni della sua vita senza ridere o sorridere: secondo la donna infatti, questo sarebbe il metodo ideale per non avere le rughe e funzionerebbe molto meglio rispetto a un qualsiasi intervento chirurgico o alle iniezioni di Botox. A sentire lei, è anche più naturale. A Tess il senso dell’umorismo non manca, ma giovanissima ha preso la decisione di controllare i suoi muscoli facciali così bene da riuscire a non incurvarli in un sorriso.

Per lei la chiave della giovinezza sta limitare al minimo le espressioni facciali, e il risultato è in effetti impressionante: a 50 anni Tess dimostra molti meno anni di quelli che realmente ha. La donna ha spiegato che “Tutti mi chiedono se faccio uso di Botox, ma non sono mai ricorsa a questi metodi. Semplicemente, ho smesso di sorridere da teenager e la mia costanza mi ha ripagato”.

Si tratterà di un esagerato caso di vanità? “Io sono molto vanitosa” ha ammesso, “e voglio restare giovane”. Questo regime poco ortodosso pare però funzionare così bene, che pure star del calibro di Kim Kardashian hanno dichiarato che si sforzano di sorridere il meno possibile per debellare la comparsa di rughe.

Alcuni dermatologi, come il dottor Nick Lowe, intervistato dal Daily Mail, sostengono che il metodo della donna potrebbe funzionare davvero. Lowe ha spiegato al quotidiano che “le rughe appaiono a causa dei movimenti che coinvolgono i muscoli facciali, come sorridere o aggrottare la fronte. E’ lo stesso procedimento di un’iniezione di Botox: infatti, la sostanza funziona perché riduce l’attività dei muscoli facciali”.

Il rischio però, pare essere quello di annoiare le persone che si hanno intorno e confondere i bambini, rendendo impossibile comprendere le emozioni provate. Di conseguenza, la domanda da porsi è: vale la pena sacrificare una vita di risate per avere qualche ruga in meno?

Tess, pensa di sì. “Amo la vita, ma non sento il bisogno di mostrarlo a tutti camminando con un sorriso stampato in faccia: ho provato una grande gioia anche alla nascita di mio figlio, ma allo stesso tempo continuavo a non sentire il bisogno di sorridere”.

Il soprannome che le hanno dato gli amici? Monna Lisa, come il celebre quadro di Leonardo da Vinci dall’enigmatico sorriso…

 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 HipHop & RnB
 
105 2k & More!
 
105 Story
 
Radio Festival
 
105 InDaKlubb
 
Radio Bau & Co
 
105 Trap
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Coldplay
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Hits
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Elisa
 

Playlist tutte