L'uomo che si è costruito la casa che gira da sola

Quando l'ingegno supera la fantasia

L'uomo che si è costruito la casa che gira da sola

Questa è la storia di un arzillo signore, classe 1935, che al sole non vuole proprio rinunciare.

Nel 1983, dopo aver visto una serie di case che non gli piacevano, ha pensato di costruirsela da solo. Il suo desiderio era quello di godersi la vista sulla pianura e «stare sempre al sole».

Quale idea migliore di una casa a forma di fungo che ruota come se fosse un girasole?

Detto fatto!

Così, in tre anni, dal 1983 al 1986, nel comune di Barge, in provincia di Cuneo, il signor Michele Beltramone, ex idraulico con la quinta elementare, ha progettato e visto erigere la sua casa.

L’intraprendente ottantunenne ha dichiarato: «Avevo un appezzamento su questo sperone roccioso da cui si gode di una bella vista sul paese e anche su tutta la pianura fino a Torino e alle Langhe. Volevo un progetto particolare perché qui non c’era una superficie piana estesa. Ne ho parlato con il mio geometra. Dopo aver bevuto qualche bicchiere di vino mi fece notare che il nostro territorio era conosciuto per i funghi e che dovevo pensare a una casa con quella forma. Allora, ho ribattuto: se girasse su se stessa?».

Passano poi un paio d’anni, finché: «Nella mia borgata stavamo montando un palco per il ballo liscio, che è rotondo. Mi è tornato in mente il discorso della casa a forma di fungo, rotante. Ho preso un gesso e ho iniziato a disegnare per terra, sulla strada. I miei amici hanno pensato fossi impazzito, ma ho visto dal disegno che la disposizione delle stanze poteva funzionare e ho capito che dovevo darmi da fare e iniziare a costruire».

Ma come funziona questa casa, un po’ fungo, un po’ girasole, un po’ astronave?

Grazie a una serie di ingranaggi e a un motore che si trovano nella cantina sottoterra, sempre progettati dal signor Beltramone, in mezzo agli immancabili salami e al vino autoctono: «Il motore, 2 cavalli, è alimentato a elettricità. Consuma pochissimo, come una vecchia lampadina da 100 candele, e permette alla casa di girare su stessa in 56 minuti, ed è la velocità massima, mentre con quella minima la rivoluzione completa si compie in 24 ore. Così, se sto seduto in cucina tutto il giorno, sono sempre baciato dal sole. Ho assemblato pezzi, ingranaggi, rotelle, pulegge, acquistando qualcosa e recuperando altro. All’inizio avevo anche parti di una vecchia Mercedes» ha affermato Beltramone.

L’edificio, nel suo complesso, è alto 8 metri e largo 16; vi sono ricavate 7 stanze, di cui due bagni. Davvero niente male!

A chi non piacerebbe vivere in una casa in cui poter stare sempre al sole, godendo di un panorama unico?

foto da lastampa.it

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Vasco
 
105 Story
 
105 Miami
 
105 Dance 90
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Estate
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 InDaKlubb
 
105 Classics
 
Radio Bau & Co
 
105 HipHop & RnB
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Hits
 
105 Trap
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
105 2k & More!
 

Playlist tutte