Morbillo: casi 5 volte in aumento rispetto allo scorso anno

385 casi solo nel mese di aprile 2017 contro i 76 dello scorso anno. È allarme?

Morbillo: casi 5 volte in aumento rispetto allo scorso anno

Quest'anno, ad aprile, si sono contati 385 casi di morbillo. Lo scorso anno, solo 76. Un aumento di ben 5 volte. Perché?

Il nuovo bollettino settimanale curato dal Ministero della Salute e dall'Istituto Superiore della Sanità evidenzia un totale di 1920 casi in Italia, da inizio 2017. Le percentuali parlano chiaro: dei casi di aprile, il 34% ha avuto almeno una complicanza (per esempio polmonite, epatite o calo di piastrine), ben il 40% ha subìto un ricovero e il 15% si è recato al pronto soccorso. Inoltre, un'alta percentuale (il 92%) proviene da Piemonte, Lazio, Lombardia, Toscana, Abruzzo, Veneto e Sicilia.

Un dato emerso è la diffusione del morbillo tra i bambini a Roma: nei primi 4 mesi del 2017, infatti, i casi di ricovero sono duplicati rispetto allo scorso anno. Niente allarmismi, ma è necessario monitorare la situazione

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su