tutto news

Cambiare coda al supermercato? È del tutto inutile, la scienza spiega perché

Quando attendiamo il nostro turno ci sembra sempre che le altre file scorrano più velocemente. Uno studio rivela perché cambiare ci fa solo perdere tempo

Cambiare coda al supermercato? È del tutto inutile

Lo facciamo proprio tutti. In preda alla frenesia di pagare e portarci a casa il bottino di cibo (o il biglietto del cinema) scalpitiamo durante l’attesa e ci guardiamo attorno cercando di capire qual è la fila più celere.

La legge di Murphy qui però non c’entra nulla. Il più classico dei disagi, aspettare il proprio turno per un tempo infinito, mette a dura prova i nervi di chiunque.

Soprattutto se, osservando le code accanto alla nostra, ci accorgiamo che sembrano scorrere più rapidamente.

La questione ha scosso e scomodato anche gli scienziati della Harvard Business School, che sono giunti a due conclusioni: tendiamo ad effettuare il cambio di fila solo perché spinti del desiderio di guadagnare qualche posizione in coda (senza tenere conto della velocità di “scorrimento”), e ad ogni modo ci troveremo sempre allo stesso punto.

Cosa hanno riscontrato i ricercatori? Semplice. Prima di tutto le persone collocate alla fine della coda hanno quattro volte più probabilità di abbandonare la fila rispetto alle altre, e due volte più probabilità di spostarsi in quella accanto alla propria, anche se non impiegheranno certo un tempo inferiore.

Ciò accade perché scegliamo razionalmente la coda in cui inserirci ma, quando cambiamo fila lo facciamo istintivamente, perché magari ci accorgiamo di trovarci in ultima posizione.

L’autore della ricerca Ryan Buell, ha concluso che in media chi si sposta impiega il 10% di tempo in più di chi resta al suo posto. E se siete recidivi e cambiate per la seconda volta? Sarete puniti con un’attesa più lunga del 67%.

La ricerca si è svolta in un grande negozio di alimentari e ha comportato anche una ricerca comportamentale online, che obbligava i volontari ad "attendere" in code virtuali per poi fornire risposte ad alcuni quesiti. Un partecipante su cinque ha tentato di fare il furbo spostandosi, e quasi in tutti i casi ha ottenuto un buco nell’acqua.

Siamo sicuri che l’idea per una simile ricerca sia nata proprio durante una sfiancante attesa dietro un carrello stracolmo.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Webradio 105 Rap Italia
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Hits
 
105 2k & More!
 
105 HipHop & RnB
 
105 Story
 
105 Miami
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Estate
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Prince
 
Zoo Radio
 
105 Classics
 
Radio Bau & Co
 

Podcast tutti

Playlist tutte