tutto news

1 milione di euro in eredità al cane: succede a Milano

Il signor Pasquale Rizzo ha voluto lasciare tutti i suoi soldi al suo amatissimo Tor, cagnolino che viveva con lui da sempre e che anni prima gli aveva salvato la vita

1 milione di euro in eredità al cane: succede a Milano

(Credits photo: facebook.com/tgcom24/)

Pasquale e Tor erano amici da sempre e avevano trascorso tutta la vita sempre uno al fianco dell’altro.
A 90 anni però Pasquale è morto e prima di andarsene ha deciso di lasciare a Tor tutti i suoi averi.
Unico dettaglio? Tor è un cane bastardino che è stato il fedele compagno di Pasquale Rizzo per moltissimi anni. I due erano legatissimi e quindi il signor Rizzo ha deciso che, non avendo famiglia, avrebbe destinato tutti i suoi averi a suo “figlio” acquisito, il suo adorato Tor. Erano loro due, da soli, quindi è stato normale riversare il proprio amore uno sull’altro.
Il legame tra i due si era fatto ancora più forte dopo che Tor aveva salvato la vita al suo padrone. Il signor Pasquale si era sentito male a causa di un malore e il cane si era messo ad abbaiare per richiamare l’attenzione dei vicini.
 
Purtroppo oggi il piccolo Tor vive in un canile di Milano ma, grazie all’eredità del suo padrone recentemente scomparso, può vantare una fortuna di circa 1 milione di euro. Il signor Rizzo, originario di Avellino ed ex dipendente delle Ferrovie dello Stato, viveva a Milano da anni.
In base a quanto si legge su tgcom24.mediaset.it, prima di morire si è rivolto allo studio dell’avvocato Andrea Ferrari per chiedere che tutti i suoi beni (due appartamenti e due conti correnti) andassero a Tor. Peccato che in Italia non sia possibile nominare un animale come proprio erede diretto. È stato quindi necessario nominare un esecutore testamentario. Un caro amico del signor Pasquale, Antonio Zaccagni, si assicurerà che tutti i soldi siano impiegati per le esigenze del dolce quattro zampe fino alla sua morte. E poi? Poi i soldi andranno a finanziare associazioni e fondazioni che si occupano di animali.
 
Una storia dolcissima che mostra quanto sia forte e indissolubile il legame tra due amici.
E che uno sia un umano e l’altro un cane importa poco.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su