Tutto News

bellissima scarpa romana del 90 d.C. ritrovata in un pozzo

La calzatura di 2000 anni fa apparteneva ad una donna di ceto sociale elevato.

bellissima scarpa romana del 90 d.C. ritrovata in un pozzo

Recentemente a Saalburg (in Germania), presso un sito archeologico di un castrum romano attivo tra il 90 e il 260 d.C., è stato ritrovato un oggetto straordinariamente conservato: si tratta di una scarpa da donna di pregiata fattura.

La scarpina è stata ritrovata in un pozzo e si suppone che debba essere appartenuta ad una donna vissuta almeno 2000 anni fa.

I Romani erano molto attenti alla realizzazione delle calzature: ne avevano di diversi tipi per le diverse occasioni, per interni e per gli esterni, per la pioggia o per le lunghe distanze.

Così come accade oggi, anche tanti secoli fa alcuni oggetti e indumenti, come appunto anche le scarpe, rappresentavano dei veri e propri status symbol e consentivano di capire subito le condizioni economiche delle persone che li indossavano.

La scarpina in questione ha una suola spessa, quindi è senza dubbio da esterno. L'accuratezza della fattura, l'attenzione per l'estetica, gli intarsi e i materiali utilizzati, fanno pensare che sia appartenuta ad una donna di ceto sociale elevato.

Ma la fattura della scarpa non è l'unico particolare a renderla preziosa: ciò che stupisce è lo straordinario stato di conservazione dell'oggetto, che consente agli esperti di studiare a fondo le tecniche di lavorazione di epoca romana.

Oggi il reperto, come i numerosi altri rinvenuti nella zona, è conservato presso il Museo di Saalburg, in Germania.

(Credits photo: Facebook)

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Ligabue
 
105 Classics
 
105 Miami
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 2k & More!
 
105 Estate
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Story
 
105 Hits
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Trap
 
105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 

Playlist tutte