Tutto News

Legato a un albero e picchiato per un falso profilo Instagram

Nel profilo c'era la foto ritoccata di uno degli aggressori.

Legato a un albero e picchiato per un falso profilo Instagram

L'episodio di violenza è avvenuto a Villa Literno, nel Casertano. La vittima del pestaggio è un giovane di 31 anni, accusato di aver creato un falso profilo Instagram utilizzando la foto di uno dei tre aggressori, taroccata con l'aggiunta di una parrucca.

Per punire l'uomo, gli aggressori, tre fratelli, hanno raggiunto la vittima e l'hanno costretta a seguirli sotto la minaccia di un'arma da fuoco. Una volta giunti in aperta campagna, i tre aguzzini hanno legato il 31enne ad un albero con il nastro adesivo e lo hanno brutalmente pestato, nonostante la vittima negasse di essere l'amministratore di quel profilo.

Calci, pugni e colpi alla tempia con il calcio della pistola. Quando i tre hanno deciso che la punizione inferta poteva essere sufficiente, hanno slegato la vittima, avendo cura di sottrargli cellulare e chiavi dell'auto. Poi lo hanno liberato, dopo averlo minacciato di legarlo e trascinarlo con l'auto nel caso si fosse rivolto ai Carabinieri.

Appena libera, la vittima ha chiesto aiuto e si è fatta accompagnare all'ospedale di Aversa. Gli aggressori sono stati denunciati per sequestro di persona e lesioni personali.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 InDaKlubb
 
105 Classics
 
105 Story
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Elisa
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 2k & More!
 
105 Estate
 
105 Miami
 
Zoo Radio
 
105 HipHop & RnB
 
Radio Bau & Co
 
105 Trap
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 

Playlist tutte