Tutto News

Bimbo ustionato da un tatoo all’henné: aveva assillato la madre per averlo

Il piccolo ha subito un'ustione chimica che si è infettata.

Bimbo ustionato da un tatoo all’henné: aveva assillato la madre per averlo

Credits photo: metro.co.uk

Il protagonista di questa brutta storia è Charlie Gaughan, un bimbo di 11 anni che ha subito conseguenze molto gravi a causa di un tattoo all'henné.

Tutto ha avuto inizio quando il bimbo, che era in vacanza in Spagna con la madre Lisa Gaffney (34 anni), la nonna Carol Gaffney e il compagno Mark Byrne, ha visto una bancarella di tatuaggi.

Charlie ne voleva assolutamente uno e ha cominciato ad assillare sua madre per ottenerlo. Lisa inizialmente si è opposta, poi, di fronte all'insistenza del piccolo e pensando che non fosse nulla di permanente, ha ceduto e gli ha dato il permesso di farlo.

In meno di 10 minuti Charlie sfoggiava orgoglioso il suo tattoo. I problemi per lui sono iniziati una settimana dopo, quando la famiglia è tornata a casa nella Greater Manchester. A causa di uno sfaldamento del pigmento, il braccio di Charlie ha prima subito un'ustione chimica, poi la ferita si è anche infettata.

Prurito e bruciore hanno letteralmente tormentato il bimbo, a cui sono stati somministrati degli antibiotici. Per i medici potrebbero trascorrere mesi prima che il suo braccio guarisca e non sono certi che le cicatrici spariranno completamente.

Lisa si è sentita molto in colpa per aver permesso a suo figlio di fare quel tatuaggio e ha voluto condividere la sua storia per evitare che la stessa cosa possa capitare ad altri.

(Credits photo: metro.co.uk)

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Vasco
 
105 HipHop & RnB
 
105 Miami
 
105 Hits
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Dance 90
 
105 InDaKlubb
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Elisa
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Story
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
Zoo Radio
 
105 Trap
 

Playlist tutte