26 Gennaio 2016

105 viral

Il"calamaro danzante": è morto ma si muove...e si mangia (VIDEO)

C'è una spiegazione scientifica per questo "fenomeno"

Siamo a Hakodate a Hokkaido, in Giappone. Una ciotola di frutti di mare con salmone, alghe e ...un calamaro danzante!
Non è uno scherzo. Sembra infatti che i "calmari danzanti" siano una specialità di molti ristoranti a Hakodate.
Fa impressione vedere un calamaro morto rianimarsi non appena gli si versa la salsa di soia per insaporirlo ma c'è una spiegazione scientifica!

Il calamaro non è vivo e la reazione dei suoi tentacoli è causata dal fatto che, essendo stato ucciso da pochi minuti, le sue cellule sono ancora attive.

La scienza spiega che il movimento "danzante" è la risposta dei tessuti ancora viventi al cloruro di sodio, ossia al sale contenuto in grandi quantità nella salsa di soya. Il sale agisce come uno stimolo elettrico ed è per questo che i tentacoli si muovono come fossero ancora vivi.

Più specificatamente, i muscoli del calamaro ormai defunto conservano la maggiore risorsa di energia utile per la contrazione muscolare, l'adenosina trifosfato. Non appena il cloruro di sodio viene assorbito dai tessuti del calamaro, cominciano gli spasmi che muovono i tentacoli del cefalopode.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1500

In evidenza

VIDEO

105 Viral

105 Viral

105 Viral

La nostra redazione vi propone ogni giorno i contenuti più virali del web e vi invita a commentarli e a suggerirne di nuovi scrivendoci a 105viral@105.net

Calendario dei post