Music Biz

Billie Eilish, in arrivo il docu-film ufficiale

"The World's a Little Blurry" esce giovedì: sarà lanciato con un evento "mondiale"

 "Billie Eilish: The World's a Little Blurry", il docu-film che racconta l'ascesa della giovane popstar americana, arriverà questa settimana su Apple TV+, la piattaforma video legata al marchio californiano. Per festeggiarne l'uscita, è stato organizzato un evento "mondiale" con la cantante di "Bad guy".

Billie canterà in streaming e si racconterà, insieme al regista del film, R.J. Cutler: anche questo evento sarà trasmesso su Apple TV, nonché su Apple Music e sul canale YouTube ufficiale di Billie Eilish: il tutto avverrà quando in Italia saranno le 3 di notte delstesso 25 febbraio.

"Billie Eilish: The World's a Little Blurry" racconta la vita pubblica e privata della cantante, la realizzazione dell'album "When we all fall asleep, where do we go?". Tra i protagonisti del film anche il fratello Finneas O'Connell (anch'egli cantautore: c'è il suo zampino dietro le canzoni che hanno contribuito al successo di Billie Eilish), la madre Maggie Baird e il padre Patrick O'Connell.

L'ultimo singolo di Billie Eilish è "Lo vas a olvidar", con la star spagnola Rosalía. La cantante ha ottenuto quattro nomination ai Grammy Awards 2021, la cui cerimonia di consegna si svolgerà il 14 marzo allo Staples Center di Los Angeles: Record of the Year, Song of the Year e Best Pop Solo Performance per il singolo "Everything I wanted" e Best Song Written for Visual Media per "No time to die", brano portante della colonna sonora del nuovo film della saga di 007, la cui uscita - originariamente prevista per lo scorso anno - è stata rinviata all'autunno prossimo. Nel frattempo, Billie ha raccontato di essere già in fase avanzata di lavorazione del nuovo album.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su