Music Biz / Video

Caparezza parla con se stesso bambino nel video di "Una Chiave". Guardalo qui

Il nuovo singolo estratto dall'ultimo album, "Prisoner 709", ha ora un videoclip: il cantante va nel passato per fare una conversazione molto importante.

È online il nuovo video di Caparezza girato per l'ultimo singolo estratto dal recente album "Prisoner 709", "Una Chiave". Con questa canzone il cantante pugliese manda un messaggio al se stesso bambino per infondergli sicurezza e per spronarlo a seguire i suoi sogni.

Il destinatario del testo è chiaro fin dai primi versi: "Ti riconosco dai capelli, crespi come cipressi, da come cammini, come ti vesti, dagli occhi spalancati come i libri di fumetti che leggi, da come pensi che hai più difetti che pregi". Bellissimi alcuni incoraggiamenti come "Potessi abbattere lo schermo degli anni ti donerei l’inconsistenza dello scherno degli altri". 

Sapendo che questo messaggio non potrà mai consegnarlo di persona canta: "Potessi apparirti come uno spettro lo farei adesso ma ti spaventerei perché sarei lo spettro di me stesso e mi diresti: 'Guarda tutto a posto, da quel che vedo invece tu l’opposto. Sono sopravvissuto al bosco ed ho battuto l’orco. Lasciami stare fa uno sforzo e prenditi il cosmo'".

Nel video, tuttavia, Caparezza riesce a fare una specie di salto nel passato incontrando un bambino che, a giudicare dalla capigliatura e dall'abbigliamento, assomiglia molto al cantante. Assieme si fanno forza a vicenda cantando il ritornello: "No, non è vero che non sei capace, che non c’è una chiave". Poi creano un passaggio in un muro a forma di serratura, "porta" che compare anche in altri momenti del video, e Capa lascia la stanza del ragazzino. 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Zoo Radio
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Hits
 
105 Trap
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 2k & More!
 
Radio Bau & Co
 
105 Story
 
105 Dance 90
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Vasco
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 HipHop & RnB
 
105 Classics
 

Playlist tutte