Video intervista

Alvaro Soler a 105 Mi Casa: "Sono un super-fan dei Minions!"

Il cantante spagnolo, ospite con i Morat di Max Brigante, ha spiegato com'è nato "Yo Contigo, Tú Conmigo", brano che fa da colonna sonora a "Cattivissimo Me 3".


Non è estate senza una canzone di Alvaro Soler. Il cantante nato a Barcellona, da padre tedesco e madre metà belga, metà spagnola, e cresciuto a Tokyo, è tornato a trovare Max Brigante a 105 Mi Casa per presentarci "Yo Contigo, Tú Conmigo" , ultimo freschissimo singolo che vede al suo fianco il giovanissimo gruppo colombiano Morat, ospite con lui nei nostri studi. Alvaro, che in Italia è diventato popolarissimo nel 2015 grazie a "El Mismo Sol", ci spiega come è nata questa collaborazione. 

"Questa volta dovevo fare qualcosa di diverso - le parole del cantante -. In realtà il piano non era farlo uscire come singolo. Abbiamo fatto questo brano per 'Cattivissimo Me 3'. La Universal ha chiesto a me e ai Morat di farlo insieme. Noi ci conoscevamo già da prima. Ci avevamo già pensato a fare qualcosa assieme, ma la distanza era un ostacolo. Questa è stata la scusa perfetta. Sono molto legato a questo progetto perché sono un superfan dei Minions!". 

"Yo Contigo, Tú Conmigo" sta già andando alla grande in Italia, mentre in Spagna, dove anche i Morat stanno spopolando, ha già conquistato la vetta dell'airplay radiofonico. 

Alvaro Soler nell'ultimo anno è stato impegnatissimo, tra musica e Tv. Proprio della sua recente esperienza televisiva nella veste di giudice di XFactor parla a Max Brigante: "È stata veramente molto bella. Ho imparato tantissimo e mi sono fatto tanti amici nuovi nel team di XFactor. Mi dispiace molto non partecipare anche quest'anno, soprattutto per loro, perché siamo diventati proprio una famiglia. Ma mi sono detto 'devo scegliere: album o Tv?', e alla fine ho scelto la musica, ciò con cui sono partito. È stata una scelta un po' lunga e difficile, ma alla fine sono contento della decisione". 

L'estate 2017 sarà leggermente più tranquilla per il cantante iberico: "Quest'anno ho un po' più di tempo per me e per la mia famiglia, ma soprattutto per scrivere il mio secondo album. Poi sarò in tour in Italia e poi anche in Europa. A settembre mi fermo un po' e dovrò scegliere dove stare. Mi manca la Spagna". 

Nella seconda parte dell'intervista, sono entrati nello studio anche i giovanissimi Morat, ragazzi che Soler descrive come "molto naturali. Mi piace collaborare con gente con cui mi trovo bene anche personalmente, non con le 'dive'. Con i Morat usciamo dallo studio solo se abbiamo una bella canzone". 

Le belle parole di Soler sono contraccambiate dalla band colombiana: "Sapevamo che era bravissimo grazie alle sue hit. Alvaro lavora in modo molto differente da noi alla composizione delle canzoni". Anche i Morat saranno impegnatissimi durante l'estate, con una quarantina di date live in giro per la Spagna. Li vedremo esplodere anche in Italia? Con il supporto di Soler, non lo escludiamo!

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Story
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 2k & More!
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Prince
 
105 Miami
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Zucchero
 
105 HipHop & RnB
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Radio Bau & Co
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 InDaKlubb
 

Playlist tutte