Music Biz

In Australia le radio bandiscono i brani con riferimenti al fuoco

"Per rispetto verso la devastazione che ha colpito una grande parte della nostra comunità", ha detto il responsabile di uno dei network più importanti del paese.

In Australia le radio bandiscono i brani con riferimenti al fuoco

Le emittenti radio australiane hanno deciso di non trasmettere più canzoni che al loro interno hanno riferimenti al fuoco e agli incendi. La decisione arriva a causa dei roghi che stanno colpendo il Nuovo Galles del Sud. La devastazione non si ferma e le radio hanno pensato di non urtare la sensibilità dei radioascoltatori con pezzi che in qualche modo possano ricondurre al disastro che sta vivendo il paese. 

Ecco alcuni brani che sono stati messi al bando: "Fire Meet Gasoline" di Sia, "Flame Trees" dei Cold Chisel, "We Didn't Start The Fire" di Billy Joel, "Beds are Burning" dei Midnight Oil, "Sex on Fire" dei Kings of Leon, "Ring on Fire" di Johnny Cash.

Il direttore di una delle emittenti radiofoniche più importante dell'Australia ha riferito in un'intervista: "Per rispetto verso la devastazione che ha colpito una grande parte della nostra comunità, abbiamo rimosso qualsiasi canzone che potrebbe essere considerata insensibile o di cattivo gusto su entrambe le reti Hit e Triple M a livello nazionale". 

Questo genere di cose non è nuovo per il mondo radiofonico. Già dopo l'11 settembre 2001, gli Stati Uniti vietarono - in maniera non definitiva - la messa in onda di canzoni definite delicate in relazione al momento particolare che il mondo stava vivendo. 

Ascolta la nostra web radio dedicata alle hits!

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Zoo Radio
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
105 HipHop & RnB
 
105 Classics
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 2k & More!
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Elisa
 
XMas Radio
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Hits
 
105 Story
 
105 Trap
 
Radio Bau & Co
 
105 Miami
 
105 Dance 90