Music Biz

Sanremo 2021, Al Bano chiede il rinvio: “Farlo adesso è da scellerati”

Il cantante sostiene che in questa situazione sia impossibile organizzare il Festival.

Sanremo 2021, Al Bano chiede il rinvio: “Farlo adesso è da scellerati!”

Manca poco più di un mese alla data di inizio della 71esima edizione del Festival di Sanremo ma, in realtà, ci sono ancora molti dubbi da chiarire circa l'organizzazione della kermesse, come ad esempio la presenza del pubblico. In questa situazione difficile dovuta alla pandemia, Al Bano pensa che la gara canora dovrebbe essere rinviata.

Il cantante pugliese ha espresso la sua opinione in merito, sostenendo che un Festival con le restrizioni non avrebbe senso e che sarebbe dunque meglio posticiparlo in piena primavera o a inizio estate.

Un bel Festival non si può fare con dei protocolli sanitari – ha dichiarato l’artista, come riporta Il Messaggero – Sanremo è sempre stato un momento di grande ilarità e piena partecipazione, sia di pubblico che di artisti. Avendo a che fare con questa pandemia, diventerebbe un festival a metà e visto male. Allora mi chiedo: non sarebbe meglio aspettare tempi migliori? Con le restrizioni Sanremo lo vedo come una fatica sprecata, bisognerebbe aspettare maggio o giugno, un periodo in cui si prevede un allentamento della morsa della pandemia. A quel punto diventerebbe un Festival della rinascita”.

La pandemia – ha proseguito Al Bano – ha ucciso il Festival, non si è venduta una copia! Anche Diodato che ha vinto Sanremo lo scorso anno non ha avuto niente, è la prima volta nella storia del festival che accade che il vincitore non raccolga i dovuti riconoscimenti. E la Rai vuole ripetere la stessa esperienza? – ha concluso - Mi sembra una scelta scellerata!”.

Il cantante non sarebbe l’unico a pensarla così: pare, infatti, che i discografici stiano facendo pressione affinché la data di inizio del Festival slitti ancora. Al momento, però, la richiesta non è stata accolta, così come quella di ricevere un protocollo sanitario serio e chiaro con largo anticipo rispetto all’inizio della kermesse.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su