Tutto News

Rifiuta di uccidere 2 cuccioli di orso: licenziata guardia zoofila (ma vince la causa)

Dopo anni di battaglia legale, la guardia è riuscito a far valere le sue ragioni.

Rifiuta di uccidere 2 cuccioli di orso: licenziata guardia zoofila (ma vince la causa)

Credits: Facebook/Bryce Casavant

Questa storia arriva dal Canada. Era il 2015 e Bryce Casavant, una guardia zoofila, era stato inviato in un campo caravan nella Columbia Britannica, dopo che alcune persone avevano visto un orso nero frugare in un congelatore, che conteneva salmone e carne. Il suo compito era quello di uccidere l'animale, ritenuto pericoloso perché spintosi in un centro abitato. 

Casavant eseguì l'ordine di mettere fine alla vita dell'orso, che era una femmina e aveva 2 cuccioli. I superiori ordinarono alla guardia di uccidere anche gli orsacchiotti, benché loro non fossero mai stati avvistati dalla popolazione. L'uomo si rifiutò, prese i piccoli, li portò da un veterinario che li inviò in un centro di recupero per poi essere rimessi in libertà. 

Un gesto bellissimo in difesa della natura e degli animali che la abitano. Questa sua decisione, però, non è stata priva di conseguenze. Andando contro alla normativa provinciale, Casavant fu licenziato. Qui partì una lunga battaglia legale: l'uomo voleva far valere i suoi diritti e dopo anni di lotta ha vinto la causa. 

Non sarà ripreso al lavoro, ma si è preso una bella rivincita contro una legge che, seppur a tutela della vita delle perone, per molti è ingiusta e crudele.  

In evidenza

Salmo: le nuove date

Salmo: le nuove date

La data evento di Salmo allo stadio San Siro di Milano, prodotta e organizzata da Vivo Concerti, è ...

 

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
105 Miami
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
Zoo Radio
 
105 Trap
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Story
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 HipHop & RnB
 
105 Hits
 
105 Dance 90