TUTTO NEWS

La pandemia di Covid 19 causa stress, ansia e insonnia

Per guarire occorre chiedere aiuto a medici di famiglia e psicologi

La pandemia di Covid 19 causa stress e insonnia

Massimo Cozza, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale ASL Roma 2 e autore con Maria Emilia Bonaccorso del volume “Positivi. Ritrovarsi dopo il disagio emotivo da pandemia” ha analizzato nel libro quali sono gli effetti più comuni dello stress da pandemia su chi ha avuto il virus sui loro cari: “Aumentano le ansie e le preoccupazioni a fronte delle nuove migliaia di casi positivi annunciati dai mass media, soprattutto con la conoscenza diretta o indiretta di persone infettate. La possibilità di perdere il benessere mentale è correlata non solo al nostro corredo genetico, ma soprattutto alle circostanze della vita, all’ambiente ed alla diversa capacità di reagire agli eventi e ai cambiamenti". 

Lo stress non è solo uno status mentale, ma può avere ripercussioni fisiche, come spiega il dott. Cozza: "La tensione psichica permette all’organismo di entrare in allarme con l’attivazione di una serie di parametri anche biologici, a partire dall’aumento del cortisolo, che ci consente di rispondere in modo più efficace ed attento. Se lo stato di allarme perdura, ci può essere un abbassamento delle difese immunitarie, l’insorgenza di diversi sintomi, dalla tachicardia alla dispnea, dai disturbi digestivi alla sudorazione, dalla cefalea da tensione alle eruzioni cutanee”.

I primi sintomi che devono destare preoccupazioni sono quelli che riguardano il disturbo del sonno. Fondamentale è chiedere aiuto ad esperti, medici e psicologi se ci si sente troppo appesantiti dalla situazione attuale, come raccomanda il dott. Cozza: "Il consiglio è di esternare le proprie emozioni e sentimenti alle persone vicine o al proprio medico di famiglia, perché la condivisione delle problematiche già determina un effetto positivo. Se però i disturbi persistono nel tempo e diventano invalidanti, è bene rivolgersi ad uno psicologo o psichiatra, oppure alla rete pubblica dei centri di salute mentale".

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su