TUTTO NEWS

Egonu: portabandiera durante la cerimonia di inaugurazione di Tokyo 2020

“Sfilerò per tutti gli atleti del mondo”

Egonu: portabandiera durante la cerimonia inaugurale di Tokyo 2020

A dare la buona notizia a Paola Egonu è stato il presidente del Coni in persona, Giovanni Malagò, appena arrivato in Giappone. Ha chiamato la pallavolista ventiduenne e le ha comunicato la scelta del Cio, il comitato olimpico internazionale. La campionessa si è commossa e ha commentato così: «Sono molto onorata per l’incarico che mi è stato dato dal Cio per portare la bandiera olimpica. Mi ha fatto emozionare appena il presidente Malagò me l’ha detto, perché mi ritrovo a rappresentare gli atleti di tutto il mondo ed è una grossa responsabilità: attraverso la mia persona, esprimerò e sfilerò per ogni atleta di questo pianeta».

La cerimonia di inaugurazione sarà venerdì 23 luglio e la Egonu sembra aver colto perfettamente lo spirito olimpico e l’importanza dello sport come strumento di comunicazione e sensibilizzazione, al di là del mero agonismo. Nel frattempo inganna l'ansia dell'inizio delle olimpiadi pubblicando su Instagram simpatiche stories insieme alle sua compagne di squadra: hanno testato i letti con salti e capriole, sembra che alal fine i letti in cartone di Tokyo 2020 reggano!

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su