TUTTO NEWS

Pelé operato per un sospetto tumore al colon

“Affronterò questa partita col sorriso,” ha dichiarato il campione

Pelé operato per un sospetto tumore al colon

Pelè è ricoverato dal 31 agosto all'ospedale Albert Einstein di San Paolo, ora il motivo è stato reso pubblico e sarebbe un tumore al colon per cui il campione è stato operato: “Il tumore è stato identificato durante gli esami cardiovascolari e di laboratorio di routine e il materiale è stato inviato al laboratorio per l’analisi istologica”, ha affermato il personale ospedaliero. O Rey ha quasi 81 anni e li compirà il 23 ottobre. Tutt’altro che abbattuto da questa brutta notizia, Pelè ha già rassicurato i fan attraverso i social: "Amici miei, grazie mille per i gentili messaggi. Ringrazio Dio perchè mi sento bene e per aver permesso al Dr. Fábio e al Dr. Miguel di prendersi cura della mia salute. Sabato scorso sono stato operato per rimuovere una lesione sospetta al colon destro. Il tumore è stato identificato durante i test di cui ho parlato la scorsa settimana. Per fortuna, sono abituato a festeggiare grandi vittorie con voi. Affronterò questa partita con il sorriso sulle labbra, tanto ottimismo e gioia di vivere circondato dall'amore della mia famiglia e dei miei amici".

Pelè ha avuto diversi problemi di salute in passato, ma ha sempre dimostrato di essere una roccia, mai abbattuta dalle varie complicazioni. Quando era ancora giocatore gli fu asportato un rene, ha subito diverse operazioni all’anca e oggi utilizza le stampelle,  nel 2019 fu ricoverato a Parigi per una grave infezione alle vie urinarie e ora la brutta notizia del cancro, ma lui non perde il sorriso e questo aiuta. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su