TUTTO NEWS

Una ricerca rivela il sesto gusto dedicato ai carboidrati

Le papille gustative riconoscono pasta e pizza

Una ricerca rivela il sesto gusto dedicato ai carboidrati

Alcuni ricercatori della Oregon State University, coordinati dal professor Juyun Lim, hanno pubblicato sulla rivista Chemical Senses uno studio dedicato ai piatti più amati della nostra tradizione culinaria: pasta e pizza. Secondo la loro ricerca il particolare piacere che proviamo con pizza e pasta è dovuto a un sesto gusto che le nostre papille percepiscono insieme a quelli che già conosciamo: dolce, salato, acido, amaro e Umami, cioè il gusto gradevole al palato caratteristico di brodi e arrosti. A questi cinque si aggiungerebbe appunto il gusto dedicato alla percezione dei carboidrati che i ricercatori lo hanno chiamato “amidato”, con riferimento all’amido presente ad esempio in alimenti come pizza, pasta e patate.
La ricerca si è avvalsa di un gruppo di assaggiatori a cui sono stati date da mangiare soluzioni miste a base di carboidrati e, successivamente, i partecipanti dovevano descrivere cosa stavano gustando. I partecipanti erano in grado di distinguere l’amido prima che venisse scomposto dalla saliva. Siamo più attratti dunque da questi tipi di alimenti perché li riconosciamo chiaramente, gli scienziati credono ci sia anche una ragione evolutiva per cui questo è accaduto: i carboidrati, infatti, sono altamente nutrienti, e quindi era importante per l’uomo saperli riconoscere perché erano fondamentali per la sopravvivenza e come fonte di energia. Ora siete giustificati a scorpacciate di primi e pizza, è il sesto gusto che ve lo chiede!

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su