TUTTO NEWS

Capri: il comune adotta tutti i gatti dell’isola

Il sindaco: “I gatti sono dei veri e propri cittadini che abitano sull’isola”

Capri: il comune adotta tutti i gatti dell’isola

Capri è un'isola stupenda e da oggi anche paradiso felino. I tanti gatti presenti sull’isola e spesso liberi di vagare per le spiaggie di una delle più belle isole italiane, diventano cittadini effettivi di Capri. Lo ha annunciato lo stesso sindaco Marino Lembo qualche giorno fa.
“I gatti sono dei veri e propri cittadini che abitano sull’isola, e mi sembra giusto e doveroso che gli vada riconosciuto questo affetto da parte dei suoi residenti”, ha dichiarato Lembo ad alcune testate locali. I gatti censiti e presenti nelle colonie oppure liberi, saranno tutti adottati dal comune che se ne farà carico per quanto riguarda cibo e cure mediche.
I fondi verranno stanziati dal comune in favore di alcune associazioni che già ora si prendono cura dei gatti isolani. Grazie alle nuove risorse la gestione dei gatti randagi migliorerà ulteriormente, anche con progetti educativi. L’intenzione del sindaco è infatti quella di coinvolgere le scuole per sensibilizzare i ragazzi e i bambini ad un maggiore rispetto degli animali e a una maggior cura di quelli di casa, in modo anche da scongiurare il fenomeno del randagismo. Il Comune di Capri ha adottato in primis la gatta Hyppo che rallegra i dipendenti vagando da un ufficio all'altro: “Si è stabilita qui quando c’era ancora il comando dei vigili urbani, quando loro sono andati via ha scelto di restare e noi l’abbiamo accolta“, ha detto il sindaco.
Chapeau all’isola di Capri che diventa la meta turistica numero 1 per tutti i gatti italiani!

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su