TUTTO NEWS

Anche le donne possono avere ansia da prestazione

La paura di non essere all’altezza e le paranoie sul sesso esistono anche al femminile

Anche le donne possono avere ansia da prestazione

Spesso sentiamo  parlare di “ansia da prestazione” riferita agli uomini, indicando tutte quelle paure e pensieri che li colpiscono prima di un rapporto sessuale. Di solito le troppe ansie vanno poi a influire (negativamente) sull’erezione, provocando disfunzioni erettili o eiaculazione precoce. La novità è che si può parlare di ansia da prestazione anche per le donne. La dott. Silvia Gioffreda, sessuologa, in un’intervista a Vanity Fair ha raccontato proprio il fenomeno dell’ansia da prestazione al femminile, secondo l’esperta, l’ansia da sesso ha una motivazione ben precisa: “La causa principale è l'idea poco sana che il sesso debba essere una performance e che per questo venga valutato in base ad alcuni criteri che però non rispecchiano mai la realtà. La ricerca dell'orgasmo è uno di questi: negli anni sembra essere diventato essenziale avere uno o più orgasmi a ogni rapporto sessuale. È importante anche sapersi vivere la sessualità come un viaggio nel piacere e non come un gioco a punti”.
L’ansia per un rapporto sessuale può derivare anche dalla scarsa accettazione del proprio corpo, dovuta al continuo confronto con standard di perfezione poco realistici: “Paragoniamo il nostro corpo e i nostri genitali a degli standard impossibili di modelle o attrici del porno mainstream”, spiega la dottoressa. 
Infine c’è il fattore dolore, molte donne non sono ancora consapevoli che il sesso non dovrebbe essere doloroso e credono sia normale, ma vivono perciò il rapporto con stress: “Sapere che nel prossimo rapporto sessuale si proverà dolore contribuisce all'ansia da prestazione perché la nostra mente già sa quello che il corpo proverà”. In caso di dolore sistematico è sicuramente il caso di consultare uno specialista. Il sesso è piacere, il dolore non c’entra, a meno che non sia richiesto dal partner all’interno di un rapporto consenziente. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su