Come smettere di fumare, per davvero!

Se finalmente sei giunto alla saggia decisione di smettere, che sia per la tua salute, per quella che ti sta vicino o, perché no, per un bel risparmio economico, ecco alcune strategie che ti aiuteranno nel percorso:

Come smettere di fumare, per davvero!

Il fumo, si sa, è tra i più alti fattori di rischio per l’insorgere di una serie di pericolosissime patologie: malattie cardiovascolari, tumori, problemi riguardanti la sfera sessuale e la fertilità.

Se finalmente sei giunto alla saggia decisione di smettere, che sia per la tua salute, per quella che ti sta vicino o, perché no, per un bel risparmio economico, ecco alcune strategie che ti aiuteranno nel percorso:

  • Una ferrea forza di volontà. È la spinta più importante, quella che non ti farà fare passi indietro. Intendiamoci, smettere di fumare non è facile, la nicotina crea dipendenza, ma se la tua determinazione è grande il percorso sarà (un po’) più in discesa. È del resto fondamentale essere consapevoli dei sintomi di astinenza: mal di testa, agitazione, aumento del senso della fame e quindi del peso, maggiore ansia e difficoltà di concentrazione. E soprattutto una gran voglia di accendersi “un’ultima” sigaretta. Nei momenti di tentennamento può rivelarsi utile focalizzare l’attenzione sui miglioramenti che otterrai una volta che sarai libero dal fumo, in termini di salute, quantità di denaro, stile di vita, aspetto fisico…
  • Utilizza il calendario. Scegliere una data d’inizio per il tuo percorso di “disintossicazione” dal fumo può rivelarsi un valido aiuto, sia per prepararti psicologicamente, che per scegliere un periodo possibilmente poco stressante. In questo modo avrai inoltre sott’occhio i tuoi progressi in termini di giorni, settimane, mesi, aumentando così la percezione che sì, ce la stai facendo!
  • Sii oggettivo. Una volta deciso di smettere bisogna capire in che modo farlo e qui bisogna essere estremamente sinceri con se stessi e farsi le domande giuste: sono in grado di smettere da un giorno all’altro? o sarò maggiormente costante calando gradualmente le sigarette fino a eliminarle del tutto? Possono essermi di aiuto i cerotti, le sigarette elettroniche, i chewing gum o altri trattamenti sostitutivi a base di nicotina?
  • Fai ordine dentro e fuori. Il giorno prima di iniziare il tuo percorso fai una bella pulizia di casa, se sei abituato a fumare anche tra le mura domestiche: lava lenzuola, tende, vestiti, tutto quello che odora di fumo. Fatti aiutare da amici e parenti, ad esempio chiedendogli di non fumare davanti a te oppure facendoti ricordare quali traguardi hai già raggiunto e le motivazioni della tua scelta. Focalizza quali sono le situazioni che ti fanno scattare la voglia di fumare e cerca di allontanarne il desiderio concedendoti qualcosa di gratificante, ma sano.
  • Richiedi un aiuto se necessario. In Italia esistono circa 400 Centri antifumo in cui è possibile effettuare terapie di gruppo, individuali, oppure farsi prescrivere farmaci che aiutino nella disintossicazione. Spesso serve solo qualcuno che ci sproni nel trovare o ritrovare la giusta motivazione per concludere il percorso di liberazione dal fumo con successo!

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Dance 90
 
105 Hits
 
105 2k & More!
 
105 Trap
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Story
 
105 HipHop & RnB
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Estate
 
105 InDaKlubb
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Webradio 105 Rap Italia
 

Playlist tutte