Tutto news

“Donna al volante, pericolo costante”? Forse non è più così

Uno studio recente smentisce il clichè della donna che non sa guidare bene.

“Donna al volante, pericolo costante”? Forse non è più così

Uomini e donne sono profondamente diversi, anche quando devono scegliere che macchina guidare. Le donne orientano la scelta in base ai criteri di sicurezza e comfort interno, mai rinunciare alla praticità, al limite si sacrifica qualcosa per quanto riguarda l’estetica: le donne spesso devono conciliare i loro molteplici ruoli tra famiglia e lavoro e quindi necessitano di auto capienti.


Secondo una recente ricerca di settore sul rapporto fra donne lavoratrici e auto aziendali, risulta che le preferenze femminili di circa un terzo delle intervistate cadano sui modelli di station wagon, auto compatte e Suv, per l’appunto tutte macchine con ampi bagagliai ed interni spaziosi e confortevoli. Fra gli accessori preferiti ad esempio ci sono i sensori di assistenza al parcheggio, la telecamera posteriore e i sistemi di frenata assistita. Insomma si conferma quel trend che vede la sicurezza e la praticità come fattore discriminante nella scelta del veicolo.


Parlando invece dell’atteggiamento al volante, non vale più il modo di dire “donna al volante, pericolo costante”: il tasso di incidenti e il numero di multe è uguale se non addirittura inferiore rispetto a quello degli uomini. Infatti il livello di sinistri di donne al volante si attesta a livelli veramente bassi, addirittura il 35% di incidenti in meno rispetto ai colleghi maschietti.  A quanto pare sembrano finiti i tempi in cui le donne non erano abili al volante.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

Webradio 105 Rap Italia
 
105 HipHop & RnB
 
105 Trap
 
105 2k & More!
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Vasco
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Elisa
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
Radio Festival
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Story
 
105 Miami
 
105 Dance 90
 
105 InDaKlubb
 

Playlist tutte