tutto news

Jim Carrey confessa: «I miei personaggi mi toglievano la vita»

L’attore prende le distanze dalle maschere e dai ruoli comici del passato

Jim Carrey confessa: «I miei personaggi mi toglievano la vita»

Il prossimo film di Jim Carrey vedrà l’attore nei panni di un poliziotto polacco impegnato a risolvere un caso di omicidio.

Si tratta di ‘Dark Crimes’, il nuovo lavoro di Alexandros Avranas. L’attore appare con capello corto, barba lunga ed espressione seria, ben lontana dalle smorfie per il quale lo ricordiamo.

«Mi ha affascinato il copione di questo detective drama che scava nelle ossessioni di chi frequenta un club dove si consuma sesso. Oggi come attore non mi interessa il successo, ma la scelta di storie che mi coinvolgono come essere umano e come cittadino di questo mondo confuso nel quale siamo tutti immersi con intorno una ragnatela di relazioni problematiche», ha confessato l’attore al Corriere della Sera.

Secondo Carrey i divi di un tempo non esistono più: «Tutto si consuma in fretta e non riusciamo più a sentire la malinconia del grande Charlie Chaplin».

Il film uscirà in Italia a settembre ma l’attore ha anche altri progetti, come la serie televisiva ‘Kidding’, e il film d’animazione ‘Sonic the Hedgehog’, in cui è doppiatore.

«Finalmente sono solo e soltanto Jim Carrey. Non ho più maschere. Sono così anche sui social dove non mi presento come attore, ma come scultore e pittore. Basta anche con i ritratti dell’anima torturata di un uomo che voleva andare contro una certa Hollywood serializzata. Poi, ovviamente, recito perché bisogna lavorare». Insomma, abbiamo a che fare con una nuova versione dell’attore, più maturo e riflessivo.

Come si legge su Vanity Fair, ora ha necessità di prendere le distanze dal passato e sceglie una vita più solitaria, coltivando anche le sue passioni.

«Fare l’attore è un gioco pericoloso e ingannevole, vivi altre vite, perdi la tua. Il distacco mi è servito a crescere come persona e anche come interprete. La fama ti toglie molte consapevolezze, ti avvolge in una nebbia […]. Adesso sono un individuo libero, che non crede più alla fama che Hollywood ti regala e ti toglie, con la stessa forza, sempre in nome del mercato».

Carrey ha in mente anche un libro sulla sua infanzia, poiché da ragazzo ha visto la sofferenza di sua madre per la dipendenza dai medicinali.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 InDaKlubb
 
105 Trap
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 HipHop & RnB
 
105 Estate
 
Radio Bau & Co
 
105 Story
 
MUSIC STAR Elisa
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Dance 90
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Classics
 
105 Hits
 

Playlist tutte