Tutto News

Il cane randagio entra in campo, la squadra di calcio lo adotta

Squadra di calcio paraguaiana adotta un cane randagio, che diventa assistente dell'allenatore

Il cane randagio entra in campo, la squadra di calcio lo adotta

cane

Tesapara è una meticcia randagia che non ha trovato una famiglia, ma una vera e propria squadra di calcio. La cagnolina infatti è stata adottata dal Club Sportin 2 de Mayo, che milita nella serie B del Paraguay. Il cane non è diventato solo una mascotte, ma un vero e proprio assistente dell'allenatore, mister Carlos Saguier, che la porta sempre in pancina durante gli allenamenti e durante i match, sia in casa che in trasferta. Il Guardian l'ha ribattezzato Pup Guardiola, imitanto il mitico Pep Guardiola, ma storpiandone il nome con pup, che in inglese significa cucciolo.

La cagnolina si aggirava attorno al Monumental Río Parapití, prima dell'arrivo di Saguier. È diventata l'assistente dell'allenatore quando le è stato offerto un pezzo di empanada. "Da allora è al mio fianco, - ha aggiunto Saguier. - È la mia compagna di avventura qui". Tesapara vive in ritiro con la squadra. Quando si chiudono le porte fa la guardia, ma di giorno vive la vita del club, amichevole con tutti. "Tesapara è la mascotte del club", ha commentato Saguier al giornale paraguaiano Crónica. "Vive in ritiro: quando le porte si chiudono fa la guardia, ma di giorno è amichevole con tutti. Lei mi accompagna in campo, nei corridoi, in ufficio", ha aggiunto il mister.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su