Tutto News

Alex Zanardi racconta: "Mi hanno studiato perché sono sopravvissuto con meno di un litro di sangue"

In una recente intervista, il grande campione racconta la sua esperienza dopo il 15 settembre del 2001.

Alex Zanardi racconta: "Mi hanno studiato perché sono sopravvissuto con meno di un litro di sangue"

Credits: Instagram/zanardiofficial

La forza e la determinazione sono il tratto distintivo di un grande campione come Alex Zanardi. Quel maledetto 15 settembre del 2001 è stato un momento doloroso, ma anche molto importante per lui. Sul circuito di Lausitzring, Alex è stato vittima di un terribile incidente, a seguito del quale gli sono stati amputati gli arti inferiori. 

E oggi, l'uomo si racconta in un'intervista e fa il punto della situazione: "Ognuno di noi ha il proprio modo di reagire, che quasi sempre sorprende anche noi: me l’avessero detto prima, magari avrei pensato che mi sarei ammazzato, cosa che poi non mi è venuta in mente. Il mio caso non è l’unico e non è nemmeno raro". Queste sono state le sue parole. 

"Sono stato anche oggetto di studi perché sono sopravvissuto con meno di un litro di sangue in corpo per 50 minuti. Fortunatamente è andata così e ora siamo qui a chiacchierarne. Sono orgoglioso di aver sovvertito il pronostico, ma appartiene al passato e c’è un futuro che sto ancora riscrivendo", ha poi concluso. 

Alex è un esempio per tutti. Una fonte di ispirazione per chi pensa di non farcela, per chi non ha la forza di rialzarsi. Tornare ad essere felici è possibile e lui ne è la dimostrazione vivente. 

In evidenza

Salmo: le nuove date

Salmo: le nuove date

La data evento di Salmo allo stadio San Siro di Milano, prodotta e organizzata da Vivo Concerti, è ...

 

VIDEO

WEB RADIO

105 InDaKlubb
 
105 Miami
 
105 Classics
 
105 HipHop & RnB
 
105 Dance 90
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Trap
 
105 2k & More!
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Ligabue
 
Zoo Radio
 
105 Story