Video intervista

Francesco Guccini presenta "L'Ostaria delle Dame" a 105 Mi Casa

Il grandissimo cantautore modenese ha parlato a Max Brigante del suo nuovo album e dell'ultimo libro, "Tempo Da Elfi".


A 105 Mi Casa è passato uno dei cantautori italiani più importanti in assoluto, un vero e proprio monumento della nostra musica: stiamo parlando di Francesco Guccini. Il grande artista modenese, che proprio nell'estate 2017 aveva annunciato lo stop alle sue esibizioni dal vivo, è reduce dal lancio di un nuovo progetto discografico che ha presentato a Max Brigante. Nessun nuovo brano ne "L'Ostaria Delle Dame", questo il titolo del nuovo album, ma qualcosa di inedito c'è: si tratta di tre registrazioni di altrettanti concerti risalenti agli anni '80 (del 1982, 1984 e 1985), andati in scena proprio nell'osteria di Vicolo della Dame 2, a Bologna, che Guccini e Padre Michele Casali aprirono assieme.

Tutto è partito dal ritrovamento di questi nastri: "Chi li abbia trovati non lo so - racconta Guccini -. So chi li ha registrati. Si sapeva che c'erano e alcuni amici li hanno cercati. Sono registrazioni abbastanza simpatiche perché semplici. C'è l'accompagnamento di Juan 'Flaco' Biondini, il mio storico chitarrista. Hanno una loro freschezza, un loro sapore". 

Come ci ha ricordato l'artista di Modena, "L'Ostaria delle Dame" aprì nel 1970 e, dopo averne viste di tutti i colori, fu costretta a chiudere nel 1985. Tuttavia, proprio nel 2017, più precisamente il 14 novembre, il locale riaprirà grazie all’opera di recupero di Andrea Bolognini.

Guccini ha raccontato a Max Brigante come un religioso riuscì a convincere un laico e anarchico come lui ad aprire un esercizio in collaborazione: "Venivamo da una serie di luoghi dove ci si trovava una o due sere fisse alla settimana con amici, chitarre e un po' di vino. Difficilmente io cantavo le mie canzoni, ma ci divertivamo molto. Poi ci siamo ritrovati a piedi perché il locale che ci ospitava aveva cambiato gestione. Arrivò Michele, che ci seguiva da tempo, e venne a casa mia con questa proposta. All'inizio ero dubbioso, poi mi ha convinto perché non era un semplice frate. Era un ex impresario teatrale. Riuscì a creare un'osteria e a ottenere i permessi dal niente. Subito mi sono trovato benissimo, perché l'atmosfera era molto bella: si suonava, si discuteva e si giocava a carte". 

A proposito di partite a carte, il Maestro ci ha rivelato con quale è stato l'unico cantautore con cui si è confrontato: "L'unica partita a carte con un cantautore l'ho fatta con Fabrizio De Andrè, un testa a testa a scopa. E credo di avere da qualche parte le mille lire firmate da Fabrizio perché ha perso una partita, mentre io ho perso quella dopo. C'e stato un pareggio". 

"L'Ostaria delle Dame" non è l'unica recente novità. A settembre è infatti uscito "Tempo Da Elfi", il suo nuovo giallo ambientato in una comunità hippie realmente esistente a Pavana (Pistoia), dove Guccini vive. "Credo si chiamino elfi perché i primi avevano letto 'Il Signore degli Anelli' di Tolkien. La comunità è stata una scusa per trovare l'ambientazione in cui si svolge il giallo. Un 'elfo' viene trovato morto. Non ha documenti, non ha tracce. Così parte la ricerca per scoprire chi è. Il personaggio principale è Marco Gheraldini, un ispettore della forestale". 

Con questo giallo si rinnova la collaborazione con Loriano Macchiavelli, co-autore del libro: "Non scriviamo mai a quattro mani. Normalmente l'idea generale di partenza è sempre la mia. Si parte da un'idea e poi si lavora assieme. Abbiamo già buttato giù le basi per il prossimo giallo. Partiamo da una traccia e poi creiamo lo scheletro del romanzo. A volte non sappiamo nemmeno chi è l'assassinato e chi l'assassino". 

Se con la narrativa riesce ancora a dar sfogo alla sua creatività, con la musica il rapporto è diventato e rimane difficile. "Mi sono accorto che facevo sempre più fatica a scrivere canzoni. Non mi venivano più con la facilità e la spontaneità con cui mi venivano le prime canzoni. I primi dischi si susseguivano uno dopo l'altro, grossomodo a distanza di due anni; ultimamente passavano anche quattro o cinque anni. Una volta suonavo molto di più la chitarra. Ora è dall'ultimo disco che non la tocco più".

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
Radio Bau & Co
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 2k & More!
 
105 HipHop & RnB
 
105 Hits
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 Story
 
105 Dance 90
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Vasco
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Zucchero
 
MUSIC STAR Prince
 

Playlist tutte