Music Biz

Sanremo, arriva Loredana Berté (ma non ci sarà Naomi Campbell)

E la città ligure potrebbe diventare "zona quasi rossa" durante il Festival

Sanremo, arriva Loredana Berté (ma non ci sarà Naomi Campbell)

 Naomi Campbell non sarà presente al teatro Ariston tra i prossimi 2 e 6 marzo: era stata annunciata come ospite speciale alla prossima edizione del Festival di Sanremo e avrebbe dovuto co-condurre la prima serata. Ne ha dato notizia Amadeus: “A causa delle nuove restrizioni Usa, che impongono la quarantena a chi arriva dai paesi Schengen e a cittadini non americani, la signora Campbell non potrà essere presente alla prima serata del Festival di Sanremo. Sono state percorse molte ipotesi, ma nessuna ha reso possibile il rientro negli Stati Uniti in tempo per le attività programmate da Naomi". A rappresentare il mondo della moda al prossimo Festival di Sanremo sarà la modella bresciana Vittoria Ceretti.

Amadeus ha annunciato anche il superospite della prima serata: Loredana Berté. Dopo la sua presenza nel 2019 in gara, la cantante  si era ripromessa che sarebbe ritornata a Sanremo solo come superospite. L'invito è arrivato: la Berté canterà in anteprima - oltre a un medley di successi - il singolo "Figlia di...", sulla sua storia: ha compiuto 70 anni lo scorso settembre e li festeggerà con uno show su Rai1 in onda dopo il Festival, che lancerà proprio in occasione dell'ospitata a Sanremo. 

Intanto, il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ha annunciato nuovi provvedimenti restrittivi per Ventimiglia e Sanremo. Nella settimana del Festival è prevista la chiusura di tutte le scuole; il divieto di asporto, di assembramento e lo spostamento tra i comuni. I sindaci avranno facoltà, come già accaduto in situazioni analoghe, di vietare l'accesso ad alcune zone in giorni o fasce orarie considerati a rischio di eccessivo assembramento. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su