Music Biz

"Mi dissero di non lavorare con lei perché portava sfortuna": Antonacci ricorda Mia Martini

I due cantanti hanno collaborato per il brano "Il fiume dei profumi": oggi Biagio Antonacci ricorda la grande Mimì.

"Mi dissero di non lavorare con lei perché portava sfortuna": Antonacci ricorda Mia Martini

Un'artista grandiosa che ha dovuto sopportare tanto nella sua vita. Mia Martini oggi viene ricordata con la fiction tv "Io sono Mia", interpretata da una bravissima Serena Rossi, ospite anche al Festival di Sanremo appena concluso. A parlare di lei è anche Biagio Antonacci che, in occasione della prima visione del film che racconta la vita della cantante di "Minuetto", posta una foto su Instagram che lo ritrae insieme a Mimì alcuni anni fa. "Mia Martini è stata una donna eccezionale nella mia vita. Lei venne a Rozzano nella casa di mia madre che ci fece da mangiare una ‘cofanata’ di pasta con il pesce", inizia così il ricordo di Biagio sul social. 

"Poi io mi misi al piano e lì cantai ‘Il fiume dei profumi’ nello studiolo di casa dove dormivo anche. Lei si mise là, umilissima, e disse ‘Questa canzone la canto io’. Poi ascoltò ‘Liberatemi’ e mi disse che sarebbe stato un successo pazzesco. E infatti accadde", ha continuato Biagio. 

Il cantante ha raccontato anche quando molte persone gli dissero di non lavorare con Mia Martini perché portava sfortuna: "Certe persone che mi dissero allora di non lavorare con lei perché portava sfortuna (e furono tanti in quel periodo) alla fine la presero sui denti perché il disco vendette moltissimo alla faccia di quelli che oggi non fanno più nemmeno i discografici". 

E riprendendo le parole di Serena Rossi a Sanremo: Mimì, è arrivato il momento di chiederti scusa per tutto quello che ti abbiamo fatto. 

Visualizza questo post su Instagram

io e Mimì ......... Mia Martini è stata una donna eccezionale nella mia vita. Lei venne a Rozzano nella casa di mia madre che ci fece da mangiare una ‘cofanata’ di pasta con il pesce. Poi io mi misi al piano e lì cantai ‘Il fiume dei profumi’ nello studiolo di casa dove dormivo anche. Lei si mise là, umilissima, e disse ‘Questa canzone la canto io’. Poi ascoltò ‘Liberatemi’ e mi disse che sarebbe stato un successo pazzesco. E infatti accadde. Ma non accadde solo questo. Certe persone che mi dissero allora di non lavorare con lei perché portava sfortuna (e furono tanti in quel periodo) alla fine la presero sui denti perché il disco vendette moltissimo alla faccia di quelli che oggi non fanno più nemmeno i discografici. #miamartini #biagioantonacci #ilfiumedeiprofumi

Un post condiviso da Biagio Antonacci (@biagioantonacci) in data:

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Classics
 
105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 
105 2k & More!
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Elisa
 
Webradio 105 Rap Italia
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Miami
 
MUSIC STAR Ligabue
 
105 Trap
 
Zoo Radio
 
105 Hits
 
105 Story
 
105 Dance 90
 

Playlist tutte