TUTTO NEWS

Tornano gli UFO sul cielo del New Mexico

Avvistamento sospetto il 21 febbraio sulla rotta Cincinnati - Phoenix

Tornano gli UFO sul cielo del New Mexico

Lo spazio è pieno di misteri, lo è per gli esseri umani sicuramente, che prima miravano alla luna e ora vogliono conquistare anche Marte, ma potrebbe esserlo anche per qualcun altro là fuori che vuole vedere chi sono tutti quegli esserini che si muovono sul Pianeta Terra.
La convinzione che non possiamo essere soli nell’universo forse ha aiutato a confermare qualche avvistamento non così nitido. Questa volta è stato l’equipaggio di un Airbus A320 del volo 2292 dell'American Airlines ad affermare: “Pochi secondi fa qualcosa è volato sopra di noi. Odio dirlo, ma sembrava un lungo oggetto cilindrico tipo missile da crociera che si muoveva molto velocemente”. Il dialogo in questione è avvenuto tra il pilota e la torre di controllo. Le parole del pilota sono state captate via radio dal blogger Steve Douglas che le ha poi diffuse sul sito Warzone. La compagnia American Airlines ha ammesso che si tratta di un audio autentico. L’oggetto quindi probabilmente c’era. Ma sul fatto che fosse un UFO non ci sono invece certezze.
Un fatto simile accadde ad aprile del 2018 in una zona di confine con il New Mexico e in quell’occasione ad individuare oggetti non meglio identificati in cielo furono un Learjet 36 della Phoenix AIr e un Airbus A321 sempre dell'American Airlines. Curioso che il luogo sia sempre più o meno il medesimo e cioè non lontano dalle tante basi militari disseminate nella zona; che si tratti di operazioni top secret più che di timide incursioni aliene? 

Probabilmente la seconda ipotesi è più comoda per tutti e non richiede ulteriori spiegazioni umane sulle eventuali operazioni svolte, lasciando un impenetrabile alone di mistero fantascientifico sugli avvistamenti. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su