TUTTO NEWS

Si torna a ballare in discoteca dal 10 luglio

Lo ha promesso il sottosegretario alla salute Costa: si balla solo con il green pass

Si torna a ballare in discoteca dal 10 luglio

A quanto pare presto si tornerà a ballare: ad annunciarlo è sottosegretario alla Salute Andrea Costa. Entro il 10 luglio, le discoteche potrebbero riaprire per chi ha il green pass. "Ho appena avuto un colloquio su questo con il ministro Speranza - ha detto Costa - “Questa settimana indicheremo una data in cui le discoteche potranno tornare a fare le loro attività, perché questo settore è ad oggi, rimasto l’unico senza avere una prospettiva e credo sia dovere della politica dare una risposta anche a questo settore. Entro i primi dieci giorni di luglio le discoteche potranno aprire e penso che il criterio del green pass possa esser applicato anche alle discoteche".

Anche il presidente della Regione Liguria, Toti, si è espresso a favore della riapertura: “È un pezzo importante della nostra economia, se i numeri sono questi e siamo in zona bianca credo che respiro vada dato anche lì". Toti intervenendo in una trasmissione televisiva ha spiegato che sarebbe ragionevole andare incontro al settore: "È chiaro e sappiamo tutti quali sono gli estremi se stiamo tutti chiusi in casa da soli il virus è a zero, se stiamo tutti assembrati il virus ha più possibilità di diffondersi. Detto questo i numeri dell’Italia dicono, leggendoli quotidianamente, che un certo prudente ottimismo lo possiamo avere, che la ripartenza del settore turistico è strategica, che l’estate non è una stagione normale ma di particolare importanza. La gente fa le vacanze, spende i propri risparmi, è indispensabile una scelta rapida ma anche lì poi possiamo graduarla". Le discoteche per chi le frequenta sono solo divertimento, ma per chi ci lavora sono una fonte di sostegno. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su