TUTTO NEWS

Il cappello di Napoleone con il suo DNA all’asta a Londra

L’appartenenza al generale francese provata per la prima volta

Il cappello di Napoleone con il suo DNA all’asta  a Londra

Il famoso copricapo con cui è universalmente rappresentato Napoleone Bonaparte, uno bicorno nero,  verrà battuto all’asta a Londra il 27 ottobre; per ora si trova a Hong Kong, presso la casa d'aste Bonhams. Sia chiaro non è certo l’unico posseduto dal generale francese, ma è il primo che conserva ancora il DNA di Napoleone. Un bell’omaggio alla storia proprio nell’anno in cui ricorre il duecentesimo anniversario dalla morte del condottiero. Un uomo lo ha scovato quasi per caso in una piccola casa d’aste, totalmente ignaro della sua prestigiosa origine. Solo pù tardi il nuovo proprietario si è incuriosito per alcuni indizi; ad esempio l’anno e la taglia coincidevano, così ha sottoposto l’oggetto a numerosi test per confermarne la provenienza.

"Sono stati scoperti cinque capelli. Su due sono state effettuate approfondite verifiche sono risultati appartenere a Napoleone", ha spiegato Simon Cottle, managing director di Bonhams Europe, la casa d'aste in cui si trova attualmente l'oggetto. La stima attuale è oscilla tra le 100 mila e le 150 mila sterline, una stima bassa perché avvenuta prima della clamorosa scoperta, ma altri cappelli di Napoleone sono stati venduti anche a un milione di sterline. 

   

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su