Music Biz

Harry Styles offre biglietti in cambio di voti

L'ex One Direction lancia questa iniziativa curiosa.

Harry Styles offre biglietti in cambio di voti

Harry Styles

Un modo per spronare le nuove generazioni. Biglietti in cambio di voti. No, Harry Styles non scende in campo. E no, non vuole corrompere i fan chiedendogli di votare per qualche suo conoscente. Tutt'altro: come racconta Rockol vuole sfruttare la sua posizione privilegiata di popstar per incentivare i giovani a recarsi ai seggi e dire la loro.

Spingere i giovani a votare

Mentre in Italia le voci di riferimento della scena pop fanno i loro appelli social in vista delle elezioni del 25 settembre, il 28enne cantautore britannico, ex voce degli One Direction oggi considerata una delle popstar più influenti della sua generazione, lancia un'iniziativa rivolta ai suoi fan statunitensi: se si registreranno per votare alle Midterm Elections di novembre, le elezioni di metà mandato negli Stati Uniti d'America, che si svolgono due anni dopo le elezioni presidenziali e riguardano il Congresso, le assemblee elettive dei singoli Stati e alcuni dei governatori dei singoli Stati (sono importanti perché spesso assumono un'importante dimensione politica di giudizio dell'operato del presidente e dal loro esito è possibile fare analisi di previsione in ordine alle scelte politiche del successivo biennio), gli regalerà i biglietti per accedere ai concerti di Harryween, i suoi show speciali di Halloween.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su