Music Biz

Sanremo: Amadeus e Fiorello guardano già al 2022?

I due: "Questo è l’anno della rinascita, il prossimo sarà quello del boom"

Fiorello tornerà a Sanremo 2021? "Amadeus è un folle stalker"

Fiorello e Amadeus

Amadeus e Fiorello, conduttori del settantunesimo Festival di Sanremo, hanno scherzosamente messo un’ipoteca sull’edizione 2022 del Festival della Canzone Italiana. Intervenendo a Domenica In in collegamento dal teatro Ariston, lo showman siciliano ha dichiarato alla presentatrice Mara Venier: “Ho lo scoop dell' anno. Ama me lo ha confidato alle 11.30, è venuto in camera mia in pigiama e mi ha detto: io l'anno prossimo voglio fare il Sanremo ter, perché questo è l' anno della rinascita, l'anno prossimo voglio godermi quello del boom”. Incalzato dalla Venier per ottenere una risposta “seria” alla domanda sulla conduzione del Festival 2022, Amadeus ha prima spiegato “Pensiamo a quello che sta per iniziare” per poi concludere: "Non confermo e non smentisco". Poi ha continuato: “Sarà un Sanremo diverso dall'anno scorso perché non ci sarà il pubblico in sala, ma sul palco lo spirito sarà lo stesso dell'anno scorso. Il contorno [del Festival] è strano, la sera quando esci dopo le prove è deserto, l'anno scorso c'erano migliaia di persone. Ma siamo entrati nella modalità senza pubblico, il nostro pubblico è veramente quello delle persone che saranno a casa e sul palco ci sarà l'orchestra meravigliosa del Festival: quando vediamo le loro reazioni, i sorrisi, quando incrociamo i loro sguardi, diventano il pubblico presente in sala”. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su