Label gioca

SPECIALE "SKUNK ANANSIE"

Su 105.net il grande ritorno della rock band di Skin.Guarda i VIDEO IN ESCLUSIVA ASSOLUTA e VINCI la tua copia del nuovo best “SMASHES & TRASHES”.

Label gioca
La rinascita degli Skunk Anansie. Gli outsider della scena brit-rock che negli anni Novanta – con tre album incendiari (“Paranoid and Sunburnt”, del 1995, “Stoosh”, del 1996 e “Post Orgasmic Chill”, del 1999) che intrecciavano melodie struggenti a una ferocia rock ‘n roll prodigiosa – riuscirono a stregare l’audience europea distraendola dalle tentazioni electro e brit-pop, sono di nuovo insieme.
E’ vero, Cass, Ace, Mark e l’androgina Skin, al secolo Deborah Dyer, si erano lasciati, nel 2001, e ci avevano fatto credere che sarebbe stato per sempre. Poi, i due fortunati album solistici di Skin ci convinsero che un ritorno di fiamma della band più sorprendente della fine del Novecento sarebbe stato piuttosto improbabile. Ma ci sbagliavamo, come sbagliava chi dagli Skunk si aspettava il solito rendez vous fatto “così, solamente per soldi”. Infatti Smashes & Trashes rappresenta una vera e propria rinascita, “l’esordio - spiega Skin - di una nuova band. Più vecchia, più saggia, ma senza apparire tale!”.

Meglio di prima. Stuzzicati dalla decisione della gloriosa label britannica One Little Indian di pubblicare un best con le loro hit - “sapevamo che era in progetto e sapevamo che l’etichetta avrebbe potuto farlo con o senza di noi”, ricorda Skin - i quattro si sono incontrati per decidere, come si dice, il da farsi. “Quando ci ritrovammo”, continua il chitarrista Ace, “iniziammo immediatamente a ridere”. Un passo alla volta, si ritrovarono tra le mani il nuovo singolo Because Of You così come gli altri due inediti contenuti nella raccolta Smashes & Trashes, vale a dire “Squander” e “Tear The Places Up”. “Credo che nessuno di noi pensasse che tornare con un ‘greatest hits’ e un conseguente ‘greatest hits tour’ fosse qualcosa di molto eccitante..”, spiega Skin, “eravamo consapevoli di dover avere del materiale nuovo da suonare per tenere vivo l’interesse..”. E, fatalità, “i nuovi brani sembrano davvero enfatizzare ciò che di più buono ha la band: testi forti, ritornelli incisivi, ottimi arrangiamenti e pure qualche stranezza buttata lì in mezzo”.

“Il futuro è là fuori”. E presto, il 15 novembre al Palasharp di Milano, e il 16 al Sashall di Firenze, il celeberrimo quartetto britannico sarà protagonista di due concerti da non perdere nel nostro Paese, occasioni uniche di riascoltare classici come Secretly o You’ll Follow Me Down, e di avere altresì un’anteprima live dei “nuovi” Skunk Anansie. Il quarto album? Se tutto andrà come previsto arriverà a metà del 2010, restituendoci finalmente una delle band più originali del firmamento musicale internazionale. Perché “nessuno si è davvero avvicinato alle nostre sonorità da quando siamo usciti dalla scena. Ma a noi piace essere degli outsider. E’ un ottimo posto in cui stare”. Parola di Skin.

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 
Zoo Radio
 
105 Miami
 
105 Estate
 
105 2k & More!
 
105 Story
 
105 Classics
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Pino Daniele
 
105 Hits
 
MUSIC STAR Vasco
 
MUSIC STAR Prince
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Zucchero
 
Webradio 105 Rap Italia
 
105 Dance 90
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Tiziano Ferro
 
MUSIC STAR Elisa
 

Podcast tutti

Playlist tutte