Tutto News

A 27 anni crea un movimento per la sterilizzazione per le donne che non vogliono figli

L'episodio fa notizia perché va contro gli stereotipi condivisi per cui una donna senza figli è una donna a metà.

A 27 anni crea un movimento per la sterilizzazione per le donne che non vogliono figli

Credits: Instagram/infobae

C'è ancora chi crede che una donna senza figli sia tale solo a metà. È uno stereotipo consolidato nella nostra società, ma la verità è un'altra. Una donna ha il diritto di decidere se mettere al mondo un'altra persona in maniera totalmente autonoma, senza incorrere in critiche e disapprovazioni. Questo è quello che pensa anche Belén Álvarez, neurofisiologa di 27 anni che ha deciso di sottoporsi a un intervento di sterilizzazione: si è fatta chiudere le tube. In questo modo, Belén non potrà mai avere figli. 

La ragazza è nata in una famiglia numerosa, e fin da piccola ha sentito il desiderio di non restare incinta. All'inizio si sentiva strana, poi - grazie all'esempio di una sua insegnante - ha capito che non era sola. Con il tempo questa volontà non è cambiata e così Belén ha deciso di farsi operare in maniera irreversibile. 

Ecco la sua testimonianza. 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Infobae (@infobae)

La giovane oggi fa parte di un collettivo dal nome "Child Free" che come obiettivo quello di dare supporto a tutte le donne che non vogliono diventare madri. Rispettare il desiderio di una persona è l'unico stereotipo che dovremmo avere. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su