TUTTO NEWS

I continui avvistamenti dei piloti di linea: sono UFO?

L'archivio digitale del Dipartimento dei Trasporti canadese contiene 300 mila segnalazioni

I continui avvistamenti dei piloti di linea: sono UFO?

Vice ha illustrato che cosa contiene il Civil Aviation Daily Occurrence Report System, un archivio digitale consultabile e operante grazie al Transport Canada, il dipartimento dei trasporti canadese. Il CADORS contiene qualcosa come 300.000 segnalazioni che vuol dire un po’ di tutto: dai guasti meccanici agli scontri con stormi di uccelli; incidenti e avvistamenti di tutti i tipi. Ovviamente non manca un folto registro di avvistamenti UFO segnalati da piloti di linea nello spazio aereo canadese. L’ex pilota della Royal Canadian Air Force John WIlliams, oggi consulente dell’aeronautica, ha dichiarato: “Probabilmente il 90 percento delle cose che vedono i piloti non viene segnalato, perché sanno che potrebbero avere spiacevoli ripercussioni sulla carriera. Per questo credo alle affermazioni e agli avvistamenti fatti e segnalati in quei report.”

Non possiamo elencarli tutti, ma sono davvero tanti e inquietanti; i casi contenuti nel CADORS comprendono anche luci in volo stazionario, altre che sfrecciano, lampeggiano o cambiano forma e colore. Ad esempio in Alberta la mattina del 15 dicembre del 2019, i controlli del traffico aereo di Fort McMurray riferiscono di una luce che “è apparsa troppo veloce per essere un velivolo commerciale” mentre “si muoveva verso sud prima di dirigersi a est e scomparire all’orizzonte”. Tanto che un volo Air Canada Jazz ha dovuto attendere alcuni minuti cioè fino a che la pista non  risultato sgombra e l’oggetto si è allontanato. Ancora luci misteriose, quelle avvistate dall’equipaggio del trasporto medico Vanguard Air Care: “una luce inspiegabilmente forte li ha seguiti… alla stessa altitudine e velocità”, ma nessun aeroplano era stato segnalato nelle vicinanze. 

Molti pensano che questi oggetti non identificati possano essere semplicemente droni o lanterne, ma rimangono tante le domande. Chris Rutkowski, famoso per le sue investigazioni a tema UFO, ha dichiarato: “A prescindere da cosa si può pensare sull’esistenza degli UFO, rimane sicuramente un problema di sicurezza dei voli nonché una prospettiva di salute pubblica”.
In effetti alieni o semplici oggetti inanimati, bisognerebbe capire che cosa sono tutte queste “cose” che solcano i nostri cieli. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su