TUTTO NEWS

James Michael Tyler, ucciso da un cancro allo prostata

Il “Gunther” di Friends è morto domenica 24 ottobre

James Michael Tyler, ucciso da un cancro allo prostata

James Michael Tyler aveva 59 anni e da 4 lottava contro il cancro alla prostata. L’annuncio della malattia era arrivato però solo a giugno 2021, quando si era svolta la reunion di Friends a cui lui aveva partecipato via Zoom con un contributo virtuale. Era stata proprio la serie a renderlo famoso per il suo ruolo di Gunther, il manager della caffetteria Central Perk. Nel 2018 gli era stato diagnosticato un cancro alla prostata; il suo agente ha dato conferma ufficiale della sua scomparsa il 24 ottobre: “Se lo hai incontrato una volta ti sei fatto un amico per la vita. Il mondo lo ha conosciuto come Gunther ma per chi gli voleva bene era un attore, un musicista, un marito e un uomo che tentava di sensibilizzare sull’importanza della prevenzione nella lotta contro il cancro. Michael amava la musica dal vivo e ritrovarsi spesso in avventure divertenti e non pianificate“.
Anche il cast di Friends ci ha tenuto a ricordare Gunther, che con il suo personaggio divertiva tutti dentro e fuori dal set: Nella serie Gunther, innamorato di Rachel Green (una giovanissima jennifer Aniston), aveva solo frasi pungenti per il resto della ciurma, ma in verità l’affetto tra tutti era reciproco. Jennifer Aniston ha commentato così la sua scomparsa: "Friends non sarebbe stato lo stesso senza di te. Grazie per le risate che hai portato allo show e in tutte le nostre vite. Ci mancherai tantissimo”

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su