Music Biz

Machine Gun Kelly ha preso a pugni un fan

Dopo le scintille Conor McGregor, è stato protagonista di una vera rissa.

 Machine Gun Kelly ha preso a pugni un fan

Machine Gun Kelly

Machine Gun Kelly è sempre al cento dell'attenzione, ma non per la sua musica. In principio fu il campione MMA Conor McGregor che, dopo essersi visto negato un selfie con Machine Gun Kelly, ha cercato di farsi giustizia a suon di pugni sul red carpet dei VMAs. Il rapper diventato punk rocker se l'è poi presa con Corey Taylor insultandolo dal palco di un festival dove si esibivano anche gli Slipknot e dando il via ad un botta e risposta su Twitter.

Lo scorso weekend il periodo turbolento di MGK è continuato durante il Louder Than Life Festival, in Kentucky, dove sabato sera il compagno di Megan Fox ha sferrato un pugno ad un fan. Kelly è stato fischiato e infastidito da molti presenti in tutto il corso dell'esibizione, probabilmente proprio a causa del suo battibecco con Corey Taylor.

Se gli Slipknot non erano in cartellone, molti artisti in line up venivano da un background decisamente più affine alla band di Corey Taylor, come Disturbed, Volbeat e Code Orange. Proprio per questo, forse, i fan delle altre band hanno pensato di infastidire MGK durante il suo show, con uno ragazzo che dalla platea ha scavalcato le barricate per avvicinarsi al cantante che era sceso nel pit. Machine Gun Kelly, probabilmente esasperato dalla situazione e da un pubblico completamente contro, ha cercato di colpire lo spettatore con un pugno, anche se dai video che si trovano in rete non si capisce se l'attacco abbia avuto successo o meno.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su