Music Biz

Drake boicotta i Grammy Awards

Uno scontro che va avanti ormai da anni.

Drake boicotta i Grammy Awards

Drake

Drake ha scelto nelle scorse ore di stupire di nuovo il mondo della stampa internazionale annunciando il ritiro dalle candidature ai prossimi Grammy Awards 2022, gli Oscar della musica americana, in onda da Los Angeles il 31 gennaio. Drake era infatti in lista nelle categorie “Best Rap Album” per “Certified Lover Boy” (2021) e “Best Rap Performance” per “Way 2 Sexy” con Future e Young Thug. Una scelta che non ha stupito i fan più attenti del rapper canadese, visto che lo scontro tra l’artista e l’Academy Awards va avanti ormai da tempo.

A confermare la notizia, circa il ritiro di Drake dalle nomination ai prossimi Grammy Awards, è stata la stampa americana di Variety, in collaborazione con il più diretto entourage dell’artista. Secondo quanto riferito dalla testata giornalistica, l’Academy avrebbe subito accettato la volontà del rapper, decidendo poi come proseguire di fronte alle votazioni già in corso. Una scelta, quella di Drake, che non ha stupito i fan di vecchia data, visto che lo scontro tra l’artista e l’Academy Awards prosegue ormai da tempo. In particolare il cantante espresse già tutte le sue perplessità circa i metodi di assegnazione dei premi nel lontano 2017, arrivando poi a disertare la cerimonia due anni dopo, dove scelse di non presentarsi con i colleghi Kendrick Lamar e Childish Gambino.

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su