Music Biz

Shakira rompe il silenzio sulla fine con Piqué: "Un incubo"

In una nuova intervista la cantante parla per la prima volta della separazione.

Shakira rompe il silenzio su Piqué: "Un incubo"

Piqué e Shakira

"A volte ho la sensazione che sia solo un incubo, ma no, è reale". A parlare è Shakira che, per la prima volta dopo mesi dalla conferma della fine della storia d'amore con Gerard Piqué, in una nuova intervista si è aperta sulla separazione dal calciatore spagnolo, al quale è stata legata per dodici anni e con cui ha dato alla luce due figli.

L'ora più buia di Shakira

La 45enne cantautrice colombiana ha deciso di raccontare per la prima volta la rottura da Piqué in una nuova intervista rilasciata alla rivista statunitense "Elle". Nel corso della chiacchierata ha svelato di essere al lavoro su nuovi progetti musicali e, parlando dell'addio al difensore del Barcellona, suo compagno di vita per oltre un decennio, ha quindi sottolineato il potere curativo della musica per lei. "Penso che fare musica sia come andare dallo strizzacervelli, solo più economico. E mi aiuta a guarire", ha raccontato Shakira, prima di aggiungere: "Ci sono stati giorni in cui ho dovuto raccogliere pezzi di me stessa dal pavimento. E l’unico modo per farlo, per farlo davvero, è stato attraverso la musica. E sento che in questo momento della mia vita, che è probabilmente uno dei più difficili e bui di sempre, la musica ha portato la luce".

"Questo momento è un incubo"

Durante l'intervista Shakira, che ha conosciuto Piqué nel 2010 sul set del video di "Waka Waka (This Time for Africa)", ha anche affrontato le difficoltà del periodo che sta vivendo dopo la separazione, soprattutto essendo un personaggio famoso, e ha affermato: "È davvero difficile parlarne. Sono rimasta in silenzio e ho appena provato a elaborare tutto. Sì, è difficile parlarne, soprattutto perché lo sto ancora vivendo, e perché sono sotto i riflettori del pubblico e perché la nostra separazione non è come una separazione normale. E quindi è stata dura non solo per me, ma anche per i miei figli. Incredibilmente difficile. Ho paparazzi che si accampano fuori, davanti a casa mia, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. E non c’è un posto dove posso nascondermi da loro con i miei figli, a parte la mia stessa casa". Parlando del rapporto con i figli ha aggiunto: "Ai miei figli cerco di nascondere la situazione il più possibile. È davvero sconvolgente per due bambini che stanno cercando di elaborare la separazione dei loro genitori".

Narrando che si sente come in "un incubo" da cui alla fine si sveglierà, la cantante ha detto: “Ma no, è reale. E ciò che è reale, è anche la delusione nel vedere qualcosa di sacro e speciale come pensavo fosse il rapporto che avevo con il padre dei miei figli e vedere che si è trasformato in qualcosa di volgarizzato e sminuito dai media".

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su