Music Biz

Loredana Bertè su Sanremo 2020: "Non date il premio Mia Martini a chi promuove la violenza"

La cantante ha lanciato un appello tramite il suo profilo Facebook ai giornalisti che assegnano il premio intitolato alla sorella.

Loredana Bertè su Sanremo 2020: "Non date il premio Mia Martini a chi promuove la violenza"

Loredana Bertè quest'anno non sarà al Festival di Sanremo 2020, ma ha deciso di dire la sua sulle polemiche che stanno colpendo la kermesse in questi giorni. La cantante, sul suo profilo Facebook, ha scritto un appello riguardante il premio Mia Martini, intitolato, appunto, alla sorella scomparsa nel 1995.

"Chiedo ai giornalisti della Sala Stampa dell’Ariston di escludere, a priori, una possibile candidatura al “Premio della critica Mia Martini” di qualsiasi artista che promuova attraverso i suoi testi violenza fisica o verbale verso le donne o misoginia in generale" scrive la cantante su Facebook, riferendosi probabilmente al protagonista delle polemiche riguardanti Sanremo 2020: Junior Cally.

In seguito, Loredana ha ricordato a cosa è stata sottoposta la sorella: "Mia sorella è stata per anni vittima di bullismo "verbale" e non credo che avrebbe mai voluto che il suo nome venisse associato a certi “soggetti” che andrebbero SQUALIFICATI (come avvenuto di recente e giustamente in un’altra trasmissione di successo) per istigazione alla violenza sulle donne e per il pessimo messaggio che arriva ai giovanissimi."

I giornalisti ascolteranno l'appello di Loredana?

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

MUSIC STAR Ligabue
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Zoo Radio
 
105 2k & More!
 
105 Classics
 
105 HipHop & RnB
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Elisa
 
MUSIC STAR Michael Jackson
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Story
 
105 Hits
 
Radio Bau & Co
 
MUSIC STAR Coldplay
 
105 Miami
 
Radio Festival
 
105 Trap
 
105 Dance 90