TUTTO NEWS

Donne single e senza figli: sono statisticamente più felici

Uno studio condotto dal prof Paul Dolan mette in discussione gli storici canoni della realizzazione femminile

Donne single e senza figli: sono statisticamente più felici

Paul Dolan, professore di scienze comportamentali presso la London School of Economics in occasione dell'Hay Festival, in Galles, ha affermato che i suoi studi hanno mostrato che classici indicatori utilizzati per misurare il successo non coincidono più con la felicità in particolare quando si tratta di matrimonio e di educazione dei figli.

Nel suo ultimo libro Happy Ever After, lo studioso esamina i risultati dell’American Time Use Survey che ha confrontato i livelli di benessere e realizzazione tra persone con status diversi. Se gli uomini hanno dimostrato di avere maggiori benefici in salute dal matrimonio, le donne sposate di mezza età hanno più probabilità di avere problemi fisici o mentali rispetto alle donne single e senza figli. Tano che Dolan scrive: “se sei un uomo, probabilmente dovresti sposarti; se sei una donna, non preoccuparti”. Dallo studio effettuato da Dolan, emerge anche poca sincerità a suo dire: «Le donne sposate dicono poi di essere più felici di altre donne ma solo se il proprio marito è presente in una stanza, perché appena il marito se ne va, e a queste donne viene fatta la stessa domanda, affermano il contrario, spesso accusando il marito di essere carente in tante cose» .
In effetti quello che ha sempre caratterizzato le donne nei secoli è l’ansia di maritarsi e figliare come se fosse un diktat da rispettare a tutti i costi per essere felici; oggi le cose stanno cambiando e la realizzazione personale, anche femminile, può essere trovata altrove, in modo da scegliere matrimonio e figli solo se lo si desidera veramente, senza pressione sociale. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su