TUTTO NEWS

Musica contro l’Alzheimer: c’è un’app che stimola la memoria

Vera è l’app australiana per chi ha problemi di memoria

Musica e contro l’Alzheimer: c’è un’app che stimola la memoria

L’azienda australiana Music Health ha progettato un’app che ha chiamato Vera: si tratta di un'applicazione che sfrutta l'intelligenza artificiale per riprodurre musica famigliare per persone con problematiche legate alla memoria. I creatori dell’applicazione spiegano: “I nostri gusti musicali sono unici come il nostro DNA e le canzoni che fanno parte nostra vita aprono le porte della nostra memoria. Semplicemente, il nostro cervello ha molta più facilità a recuperare un ricordo specifico, se ad esso è associata una canzone”. Ascoltare musica rilassante,inoltre, può aiutare a ridurre i livelli di cortisolo, l’ormone che, se prodotto in quantità eccessive, causa stress, ansia e aumento di pressione. La musica (quella che ci piace soprattutto) produce ormoni buoni, invece: “Sentire le canzoni che amiamo aumenta i livelli di dopamina nel cervello. Questo neurotrasmettitore invia segnali dal corpo al cervello e aiuta a controllare le nostre funzioni emotive e comportamentali. Bassi livelli di dopamina sono spesso correlati a demenza, depressione e a problemi di salute mentale. Dunque la musica è uno stimolo emotivo che può essere particolarmente utile per le persone che stanno sperimentando un declino cognitivo. Inserendo alcuni dati relativi al paziente nell’app (data di nascita, luogo, dove ha vissuto, lingue parlate, ecc.) l'applicazione scopre i brani specifici del passato della persona. in base alla sua storia. L’app rispolvera le hit del passato e chi utilizza l’app può anche selezionare il mood in cui si trova o che desidera ascoltare.
Vera è già in uso in alcune case di riposo australiane: “Si adatta perfettamente a chi risiede qui da noi. Entri in una stanza e Vera è già caricata con i gusti musicali di quella persona, con i suoi dati demografici e lo stile della sua epoca. Basta premere play e quella che vedi una faccia felice. Per esempio, una delle nostre pazienti adora Elvis e ascoltarlo su una piccola cassa bluetooth che le abbiamo dato, le ha cambiato la giornata. Prima non voleva nemmeno alzarsi dal letto, adesso, ogni volta che le passo accanto, sorride e questo fa un'enorme differenza. La musica fa miracoli, come sempre. 

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su