Video intervista

Lo Stato Sociale e Giorgio Mastrota presentano "Romolo + Giuly. La guerra mondiale italiana"

Il gruppo bolognese e il volto tv, attore in questa nuova serie tv, sono stati ospiti di Max Brigante.

Lo Stato Sociale è stato ospite di 105 Mi Casa. Lodo Guenzi e Francesco Draicchio, rappresentanti della band bolognese, hanno fatto una sorpresa a Max Brigante portando nel salotto on air di Radio 105 un altro ospite: Giorgio Mastrota. Che c'entra Mastrota con Lo Stato Sociale? La connessione tra il gruppo e il noto volto tv si chiama Romolo + Giuly. La guerra mondiale italiana, nuova serie tv tutta italiana che ha coinvolto entrambi. 

Lodo e compagni sono stati interpellati per la colonna sonora della fiction comedy/satirica (trasmessa da Sky) nata sul web, Il Paese dell’amore, canzone scritta da tutti i componenti del gruppo e interpretata da Enrico Roberto,  in arte Carota. Giorgio Mastrota, invece, fa parte del cast insieme ad Alessandro D'Ambrosi, Beatrice Arnera, Massimo Ciavarro, Michela Andreozzi, Lidia Vitale, Federico Pacifici, Nunzia Schiano, Niccolò Senni e Francesco Pannofino.

La proposta della colonna sonora risale a qualche mese fa: "È successo attorno a maggio. Noi nel frattempo avevamo capito che non ci andava più di pensare ad un tema per fare le canzoni. Da allora, raggiunto un certo tipo di successo, avremmo scritto solo su commissione...", la risposta ironica di Lodo. 

Ma il punto che li ha convinti maggiormente è un dettaglio della trama: "Mastrota fa il cattivo". "Sono molto cattivo", precisa il conduttore, che interpreta un malefico massone milanese che guida l'alleanza del Nord Italia pronta ad irrompere nella guerra tutta romana tra le due fazioni rivali della Capitale, i Copulati e i Montacchi, protagoniste di una reinterpretazione satirica, a tratti grottesca, delle vicende di Romeo e Giulietta...

Interviste

Radio 105 sempre con te!

Disponibile su