Video

Elisa: "Con Diari Aperti avevo voglia di ripartire da me stessa, dall'emotività"

La cantante, ospite a 105 Mi Casa, ha presentato il suo nuovo album


C'è una festa a 105 Mi Casa, a portarla è Elisa che ha fatto uscire il suo ultimo album "Diari Aperti" lo scorso 26 ottobre. Ecco i diari hanno sempre fatto parte dell vita della cantante rappresentando dei veri e propri confessionali nei quali poter appuntare e scrivere i propri pensieri, senza curarsi del giudizio esterno. "A volte li rileggi ed è bello, scopri che quasi sempre è un po' meglio di come pensavi".

Elisa ha raccontato a Max Brigante cosa c'è dietro questo disco: "Avevo voglia di ripartire da me stessa, dall'emotività. Volevo una cosa essenziale, senza esercizi di stile e senza filtri. Una cosa dove potevo mostrare la forza, la fragilità e tutti i valori che per me erano importanti". Tanti giorni in studio, con la voglia di rimettersi in gioco e far uscire le parti più significative di quei diari rimasti privati per tanto tempo. "Ascoltando le canzoni che uscivano di volta in volta ho capito che la scrittura è cambiata, è meno evocativa e metaforica"

Una produzione in cui la cantante si è voluta privare di tutte le sue certezze: l'inglese, lingua che in passato le ha permesso di collezionare un successo dopo l'altro, e poi l'abbandono della sua storica casa discografica. Elisa su questo punto ha detto: "Ho avuto una partenza complicata, volevo confrontarmi con altri autori, volevo sperimentare la co-scrittura e poi sono entrata in una nuova casa discografica. Ho sperimento, ma avevo paura perché non lo avevo mai fatto prima".

Focus è stato posto anche sul singolo "Quelli che restano" che vede la cantante duettare con Francesco De Gregori. La canzone è una di quelle che, citando Brigante, "da sola vale il prezzo il biglietto" e che ha anticipato l'uscita del disco. Elisa ha detto che il brano ha giocato un ruolo fondamentale per l'intera produzione: "Quelli che restano ha dato il via a tutto. Avevo scritto le prime parole in un diario. Ho dei concetti e li segno li, il diario diventa un po' come un deposito. Poi leggo la frase e ricordo la sensazione che avevo. In quel caso un amico un giorno salutandomi mi ha detto: noi dobbiamo tenere duro, noi siamo quelli che restano. Io ho pensato che dietro quella frase c'era un mondo gigantesco"

Per tutti gli altri dettagli sul disco vi basta guardare la video intervista. 

In evidenza

VIDEO

WEB RADIO

105 Dance 90
 
105 InDaKlubb
 
MUSIC STAR Vasco
 
105 Miami
 
105 Hits
 
105 Story
 
MUSIC STAR Coldplay
 
MUSIC STAR Elisa
 
105 HipHop & RnB
 
Webradio 105 Rap Italia
 
Zoo Radio
 
MUSIC STAR Ligabue
 
MUSIC STAR Jovanotti
 
105 Classics
 
Radio Bau & Co
 
105 2k & More!
 

Playlist tutte